Fandom

Resident Evil Wiki

Tyrant T-001

618pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comments0 Share

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Tyrant T-001
ProtoTyrant-Bust.jpg
Nome giapponese:プロトタイラント (Purototairanto?)
Informazioni biologiche
Organismo di base:Umano
Informazioni sullo sviluppo
Creato con:Virus t
Scopo:Sperimentale
Stato:Distrutto
Informazioni di gameplay
Apparizioni:
[Fonte] · [Modifica]

Il Tyrant T-001, chiamato anche Proto Tyrant, è stato il primo prodotto del programma Tyrant avviato nel 1988 da William Birkin e Albert Wesker nel Centro di Ricerca Arklay. Si trattava di una B.O.W. basata su un umano adulto, sviluppata con lo scopo di produrre la forma di vita definitiva utilizzando il virus t. Il risultato fu un organismo con delle eccezionali abilità combattive e in grado di eseguire ordini. In seguito, i Tyrant divennero le B.O.W. primarie della Umbrella Corporation. Il soggetto di base utilizzato per la creazione del Proto Tyrant era uno dei cloni di Sergei Vladimir.

Storia Modifica

Il Centro di Ricerca Arklay riscontrò diversi problemi durante la ricerca per il programma Tyrant, tra cui le difficoltà per produrne uno: innanzitutto, lo stesso virus t utilizzato per gli Zombi e gli Hunter degenerava pesantemente le cellule cerebrali del soggetto. Per porre rimedio a questo, William Birkin cercò di sviluppare una variante del virus che avrebbe causato meno danni al cervello dell'organismo dopo l'adattamento. In seguito, la squadra di Analisi Genetica dei laboratori di Arklay eseguì numerose simulazioni, scoprendo che la variante del virus t avrebbe trasformato un umano in Tyrant solamente se questo possedeva uno specifico codice genetico. Nel mondo, solamente una persona su dieci milioni possedeva questo corredo genetico, mentre tutti gli altri si sarebbero trasformati in normali Zombi.[1]

Dopo essere stato iniettato con la variante del virus t, il soggetto del test fu inserito dentro una capsula e immerso in una soluzione liquida che permise alle cellule infette di propagarsi ad un livello sufficente, per poi ricevere dei trattamenti adeguati che lo trasformarono in Tyrant. Il Proto Tyrant era quasi completo ma, nonostante i risultati dell'amministrazione del virus fossero sufficienti, non fu riscontrata alcuna crescita nella capacità razionale. A causa di questo, il suo sviluppo fu interrotto e, dopo l'analisi dei risultati, furono recuperate diverse informazioni. Il Tyrant, in seguito, sarebbe dovuto essere scartato nei laboratori sotterranei ma, per ragioni sconosciute, questo non accadde come previsto e la sua incredibile vitalità gli permise di riattivarsi e muoversi nuovamente.[2][3][4]

Il 23 luglio 1998, il Proto Tyrant si risvegliò e cominciò a vagare per l'Impianto di Ricerca Sotterraneo di Raccoon City. Qui si scontrò con Rebecca Chambers, che fu in grado di sopraffarlo. Nonostante tutto, il Tyrant riuscì a sopravvivere e scontrarsi con Rebecca e Billy Coen una seconda volta, nella Centrale di Trattamento di Arklay, dove fu nuovamente sconfitto. Ancora in vita, la temibile creatura fu distrutta una volta per tutte da Albert Wesker. I dati ottenuti dallo sviluppo del Proto Tyrant furono utilizzati per creare i successivi Tyrant, come il T-002 e il T-103.[5]

Galleria Modifica

Note Modifica

  1. Wesker's Report II
  2. Biohazard 0 Kaitaishinsho, pagina 80
  3. Biohazard: The Umbrella Chronicles Art Of Arts, pagina 66
  4. Biohazard: The Umbrella Chronicles Official Guidebook, pagina 60
  5. Resident Evil Archives, pagina 156
B.O.W.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso