Fandom

Resident Evil Wiki

Sweeper

618pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comments0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Sweeper
HunterSweeper.png
Nome giapponese:スウィーパー (Suwīpā?)
Informazioni biologiche
Organismo di base:Umano e rettile
Informazioni sullo sviluppo
Creato con:Virus T
Scopo:Eliminare i superstiti nelle aree attaccate dagli Hunter II
Informazioni di gameplay
Apparizioni:
[Fonte] · [Modifica]

Lo Sweeper era una variante dell'Hunter II sviluppata dall'azienda concorrente della Umbrella Corporation.[1][2]

Storia Modifica

Lo Sweeper fu sviluppato insieme all'Hunter II nel 1998 dall'azienda concorrente della Umbrella, basandosi sui dati di sviluppo dell'Hunter α rubati da Albert Wesker. Dotata di un potente veleno che secerneva dagli artigli, questa B.O.W. fu progettata per eliminare eventuali superstiti nelle aree attaccate dall'Hunter II.

Il 27 dicembre 1998 diversi esemplari di Sweeper e Hunter II furono impiegati dall'H.C.F. nell'attacco all'Isola di Rockfort e alla Base Antartica della Umbrella.

Caratteristiche Modifica

Lo Sweeper si contraddistingueva per il colore rossastro della sua pelle. A parte questa caratteristica, il suo aspetto fisico era lo stesso di un normale Hunter II.

La caratteristica principale dello Sweeper era la capacità di secernere una sostanza tossica dai suoi artigli, con i quali poteva avvelenare le sue vittime.[1] Il suo compito era quello di rintracciare ed eliminare tutti i superstiti che riuscivano a sfuggire all'Hunter II.[1][2] Era inoltre molto più agile della sua controparte e possedeva una capacità di salto ineguagliabile, grazie alla quale poteva effettuare dei rapidi attacchi multilaterali.[2]

Note Modifica

  1. 1,0 1,1 1,2 BIOHAZARD CODE: Veronica Kanzenban Kaitai Shinsho, pagina 74.
  2. 2,0 2,1 2,2 INSIDE OF BIOHAZARD THE DARKSIDE CHRONICLES, pagine 64 e 65.
B.O.W.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso