Fandom

Resident Evil Wiki

Svetlana Belikova

618pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comment1 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Svetlana Belikova era il presidente della Repubblica Slava dell'Est durante gli eventi di Resident Evil Damnation.

BiografiaModifica

Primo Presidente donnaModifica

Non si conosce molto della sua vita e il suo carattere rigido ma misterioso non permetteva nemeno di capire da che parte stesse realmente. Tuttavia è certo che accumulò una grande fortuna come donna di affari finanziari e che fu istruttrice nell'armata rossa. Venne eletta presidente della Repubblica Slava dell'Est, e fu la prima donna a coprire tale carica, trovandosi immediatamente a dover affrontare i problemi di terrorismo che affliggevano il paese.

Svetlana riuscì a placare momentaneamente i terroristi ribelli, ma quando si scoprì che i territori in cui vivevano contenevano preziosi giacimenti petroliferi, con la scusa di un'operazione anti-terrorismo, il presidente donna mandó l'esercito all'assalto. I ribelli divennero sempre più radicali, al punto da utilizzare le B.O.W. comprate sul mercato nero pur di sopravvivere.

Resident Evil DamnationModifica

Durante un briefing con il concilio degli anziani ed Ada Wong, la spia spiegò come i ribelli potessero controllare i Licker, iniettati con delle Plagas subordinate, grazie a delle Plaga di Controllo.

Svetlana era convinta che Ada lavorasse per la B.S.A.A., ma mentre il presidente osservava un bombardamento contro i ribelli dal suo ufficio, il suo segretario, che aveva svolto delle ricerche in merito, la informò che nessuno con tale nome lavorava per l'agenzia anti-bioterrorismo.

Insospettita ulteriormente dal fatto che la donna non si trovasse nel suo hotel la notte, Svetlana decise di invitarla a prendere un tè la mattina seguente. Sedute nel suo ufficio, il presidente le chiese per chi lavorasse, se per i russi o per gli americani, ed Ada, notando il segretario puntarle una pistola addosso, temporeggiò, dicendole che lo avrebbe lasciato alla sua immaginazione. Svetlana tentò di convincere Ada a parlare, affemando che non avrebbe mai lasciato il paese altrimenti, ma la spia, divertita, rovesciò il tavolo addosso alla donna e dopo aver disarmato il segretario ingaggiò Svetlana in uno spettacolare combattimento corpo a corpo alla pari.

Il telefono del presidente squillò per informarla che i terroristi avevano superato l'ingresso del palazzo presidenziale ed Ada ne approfittò per tentare di fuggire, ma con un pulsante Svetlana bloccò le porte della stanza, in realtà un grande ascensore, che cominciò a discendere verso un bunker sotterraneo.

Svetlana imprigionò Ada e tornò ad occuparsi di sconfiggere i terroristi, ma la spia riuscì a liberarsi facilmente e si unì a Leon S. Kennedy, giunto nel paese per indagare sull'utilizzo delle B.O.W. I due scoprirorno che nella struttura sotteranea Svetlana stava coltivando centinaia di Plaga Dominanti in un immenso incubatore strutturato a nido d'ape, ricavato da un vecchio contenitore per testate nucleari. Il presidente li raggiunse con un gruppo di soldati per arrestarli, ma il ribelle Alexander Kozachenko riuscì a penetrare nei laboratori coi suoi Licker per uccidere la donna e Svetlana scappò, risvegliando due Tyrant T-103 per uccidere i due uomini.

La donna tornò al suo ufficio, dove ordinò al suo segretario di dare il via ad una conferenza stampa, provando un discorso ed alludendo all'esecuzione del concilio degli anziani. Tuttavia, una volta cominciate le riprese, in un'operazione congiunta, americani e russi invasero la Repubblica Slava dell'Est per fermare la guerra e le B.O.W., facendo finire in fumo i suoi progetti.

Si scoprirà che era stata Svetlana stessa a produrre e vendere le B.O.W. ai ribelli per mettergli contro il mondo e la B.S.A.A.

CuriositàModifica

  • La schiena di Svetlana è sfigurata interamente da una grande cicatrice di origini sconosciute.
  • Svetlana è un'eccellente combattente nelle arti marziali. Nemmeno l'impressionante stile di combattimento acrobatico di Ada Wong non riuscì a vincerla. Durante il combattimento con la spia nel suo ufficio, in tacchi alti e vestito, riuscì a bloccare tutti i suoi attacchi e a schivare ogni fendente del pugnale usato da Ada, addirittura ferendola disarmandola, e combattendo contro Leon Kennedy si liberò facilmente dalla presa dell'agente, scagliandolo ad un'altezza considerevole.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso