Fandom

Resident Evil Wiki

Resident Evil 3: Nemesis

618pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comment1 Share

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Resident Evil 3: Nemesis
Resident Evil 3.jpg

Sviluppo:Capcom
Distributore:Capcom
Ideatore:Shinji Mikami
Pubblicazione:1999
Tema:Survival horror
Piattaforme:PlayStation,Dreamcast, Mocrosoft Windows, GameCube
Periferiche:Sixaxis, DualShock 3, Gamepad, Tastiera, Mouse

"Lui è sulle nostre tracce. Siamo destinati a morire!" -Brad Vickers a Jill Valentine-


Resident Evil 3: Nemesis, è il 3° capitolo della serie, che vede di nuovo Jill Valentine come protagonista. Come nel secondo capitolo, anche il 3 è ambientato a Raccoon City, e si svolgerà, inizialmente, una giorno prima di Resident evil 2, ma finrà un giorno dopo la fine del già citato capitolo.

La StoriaModifica

La storia, in grandi linee, vede la fuga dell'ormai ex-agente della S.T.A.R.S. Jill Valentine dalla città di Raccoon City, dove una fuga di T-Virus ha contagiato l'intera popolazione (salvo pochi sopravvissuti). Inizialmente, Jill sarà da sola (se non si conta la breve apparizione di Dario Rosso), ma dopo poco tempo, rincontrerà un altro ex membro della S.T.A.R.S., Brad Vickers, che la informerà che c'è "qualcosa" sulle loro traccie. Effettivamente, pù tardi, davati all'RPD, Brad verrà ucciso da Nemesis sotto gli occhi di Jill. Dopo aver sconfitto Nemesis, prosegue per la sua storia, incontrando quel che rimane di un plotone dell'UBCS, i soldati Carlos Oliveira, Nicholai Ginovaef e Mikhail Victor. Insieme a loro, tanterà di raggiungere la torre dell'orologio con un vagone della metro. Ma durante il viaggio, vengono attaccati da Nemesis, che costringe Mikahil a immolarsi con una granata, ma sbalzando via il tyrant. Una volta arrivati alla torre dell'orologio, Carlos e Jill riescono a suonare le campane e a richiamare cosi l'elicottero di soccorso. Ma quando tutto sembra stia per concludersi, Nemesis riappare, distrugge l'elicottero e infetta Jill con una sua speciale formula del virus T. Dopo il combattimento vinto contro Nemesis, Jill sviene e Carlos, dopo averla portata al sicuro, si impone di trovare una cura. E cosi fà. Quando Jill si risveglia, prosegue la strada, che la porta davanti ad un'impianto dell'Umbrella. Ed è qui che Nemesis fa la sua ennesima apparizione, costringendo Jill a fare una scelta che determinerà il finale: o buttarsi giù un ponte, o combatterlo.


Finale 1Modifica

Jill combatte Nemesis, e dopo aver scoperto del tradimento di Nicholai (che vuole impossessarsi di un elicottero li vicino), lo vede anche mentre Nemesis lo uccide.Dopo aver vinto l'ultima battaglia con quest'ultimo, Jill riceve una comunicazione da Carlos, che la esorta a raggiungerlo all'elicottero, poiché il missile sganciato dal governo per "disinfestare" la città è ormai vicino. Allora Jill si affretta a raggiungerlo, e dopo aver definitivamente annientato Nemesis, scappa con Carlos a bordo dell'elicottero.


Finale 2Modifica

Jill si butta dal ponte, e viene a conoscenza del tradimento di Nicholai, che si è impossessato dell'unico elicottero disponibile. Dopo una breve discussione, il traditore scappa in volo (o viene distrutto, dipende se il giocatore ha il lanciarazzi nell'inventario oppure no), lasciando Jill e Carlos senza mezzi per lasciare la città, ormai prossima alla distruzione. Anche se Nemesis viene definitivamente annientato, sembra ormai tutto perduto, ma invece, arriva in loro soccorso a bordo di un elicottero Barry Burton, un'altro ex membro della S.T.A.R.S. che porta in salvo Jill e Carlos pochi minuti prima della scomparsa di Raccoon City.


EpiloghiModifica

Completando il gioco in Modalità difficile, è possibile sbloccare ben 8 Epiloghi per scoprire cos'è accaduto ai protagonisti, Jill Valentine, Leon Scott Kennedy, Claire Redfield, Chris Redfield, Ada Wong, Barry Burton, Sherry Birkin e HUNK (Agente morte).


The Mercenaries: Operation Mad JackalModifica

Una volta completato il gioco, è possibile accedere alla modalità The Mercenaries: Operation Mad Jackal.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso