Fandom

Resident Evil Wiki

Queen Dido

618pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comments0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

La Queen Dido era una lussuosa nave da crociera di proprietà della Paraguas Line Company, chiamata così in onore di Didone, regina di Cartagine.

StoriaModifica

Quando Morgan Lansdale, leader della FBC, cominciò a formulare un piano per accrescere il proprio potere, acquistò le tre navi gemelle, la Queen Zenobia, la Queen Dido e la Queen Semiramis dalla Paraguas Line Company, in crisi. L'uomo affidò le navi a Jack Norman, leader de Il Veltro, l'organizzazione terroristica che intendeva usare come capro espiatorio per poter accrescere il potere della propria organizzazione. Dopo che il Veltro ebbe attaccato Terragrigia, Lansdale uccise tutti i membri a bordo della Zenobia e la Semiramis con il Virus t-Abyss, ma non appena Norman divenne sospettoso nei suoi confronti, il leader dell'FBC attivò l'autodistruzione della Queen Dido, affondando la nave nei pressi della città galleggiante.

Un anno dopo, nel 2005, Chris Redfield e Jill Valentine esplorarono il relitto sommerso della Queen Dido, infestato da diversi Globster, creati dai membri del Veltro infettati col virus. Gli agenti della BSAA raggiunsero una sezione non allagata della nave, dove trovarono un videoproiettore con una registrazione dell'ormai folle Jack Norman e i cadaveri di diversi membri del Veltro semimutati e di operativi della FBC, mandati da Lansdale a recuperare il PAD di Norman, che conteneva prove video dei loro incontri. Chris e Jill uccisero Norman in una sala organizzata come una sala del trono, trasformato in una sorta di Tyrant, e dopo aver recuperato le prove abbandonarono il relitto.

Cosa successe alla nave successivamente è sconosciuto.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso