Fandom

Resident Evil Wiki

Piers Nivans

618pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comments0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Piers Nivans era un giovane talento della B.S.A.A., abile guidatore e tiratore scelto. Accompagnò il capitano Chris Redfield durante l'incidente della Marhawa School, durante la guerra civile in Edonia e durante l'incidente di Lanshiang.

BiografiaModifica

IniziModifica

Come riportato dal file su di lui, Piers proveniva da una famiglia di uomini dell'esercito, tradizione cominciata col suo bisnonno. Piers decise personalmente di seguire le orme dei propri familiari e divenne primo della propria classe nell'accademia dell'elite delle forze speciali.

Resosi conto di voler sfruttare le proprie abilità in modo pratico, quando nel 2010 incontrò Chris Redfield, impressionò l'uomo con le sue abilità di tiratore scelto e l'agente gli offrì un posto nella B.S.A.A. Piers accettò e divenne secondo in comando nell'unità di Chris.

L'incidente della Marhawa School

Arrivato alla Marhawa School, infettata col Virus-C, assieme a Chris Redfield e Merah Biji, Piers cercò ogni possibile sopravvissuto e si appostò per eliminare col suo fucile di precisione gli studenti zombificati nel cortile della scuola. Quando Chris trovò Ricky Tozawa, il ragazzo gli spiegò cosa fosse accaduto ed il capitano ordinò a Piers di tornare indietro per chiedere aiuto via radio, poiché nell'istituto le apparecchiature non funzionavano, e a Merah di cercare Bindi Bergara, responsabile del disastro.

Il ragazzo riuscì a mettersi in contatto coi rinforzi, che però gli dissero di aver bisogno di almeno un giorno per poter intervenire, così tornò indietro per aiutare i compagni, ed avvertendo degli spari provenire dalla chiesa della scuola, arrivò giusto in tempo per salvare Merah da Bindi, mutata in una creatura aracniforme, investendo la B.O.W. e facendola esplodere assieme al veicolo ormai distrutto.

Chris comunicò via radio che nella sala di controllo degli impianti sotterranei si trovava un elicottero per le emergenze e così, Piers lo raggiunse assieme a Merah, facendosi strada attraverso la scuola infestata mentre Bindi, ancora viva, li inseguiva ferocemente.

Trovati Chris e Ricky, Piers sbloccò i comandi della piattaforma sotterranea con l'ascensore, facendolo salire, ed assieme ai compagni riuscì ad eliminare Bindi definitivamente.

Mentre saliva sull'elicottero, pilotato da Chris, però, Nanan Yoshihara, creatura simile ad una Lepotitsa, lo attaccò alle spalle,ma Merah lo spinse di lato e rimase trafitta al suo posto dai tentacoli della creatura. Piers sparò alla testa di Nanan, senza però riuscire ad ucciderla, ma subito Ricky trovò a bordo una mitragliatrice pesante, che gli diede per fare a pezzi la creatura e permettere ai trr sopravvissuti di scappare.

La guerra civile in EdoniaModifica

Nel 2012, la B.S.A.A. intervenne in Edonia quando si venne a sapere che un gruppo separatista locale aveva cominciato ad utilizzare il Virus-C. Piers faceva parte del Team Alpha assieme al capitano Chris Redfield, Ben Airhart, Carl Alfonso, Finn Macauley e Andy Walker.

Dopo aver attraversato le strade, infestate dai ribelli mutati in J'avo  Piers e Chris si riunirono alla propria squadra ed incontrarono il mercenario Jake Muller e l'agente D.O.S. Sherry Birkin. Con l'aiuto dei due, la squadra affrontò ben due Ogroman e distrusse le postazioni di contraerea dei ribelli, poi attese finchè un elicottero non arrivò per recuperare Jake e Sherry.

Una volta raggiunto il municipio, il Team Alpha lo trovò pieno di persone trasformate in Crisalide ed incontrò una sopravvissuta che dichiarò di essere Ada Wong, in realtà Carla Radames. Chris diede a Piers il compito di tenerla d'occhio e Carla disse che il virus era stato rilasciato dalla Neo Umbrella e guidò il team attraverso il municipio. Raggiunta la hall, le crisalidi però si schiusero e i Napad fuoriusciti costrinsero gli Alpha e Carla a ripiegare, coperti dagli altri agenti della B.S.A.A. Carla continuò a fare da guida ma i sospetti di Piers non cedettero ed anzi, trovarono conferma quando la donna intrappolò l'intera squadra eccetto lui ed il capitano tra due cancelli di sbarre ed infettò gli agenti con una Bomba-siringa , fuggendo subito dopo. I colleghi di Piers si tramutarono in crisalidi che si schiusero subito, rivelando dei Napad. Chris venne stordito dal Napad nato da Finn Macauley, ma nonostante la superiorità numerica delle B.O.W., Piers riuscì in qualche modo a sopravvivere e a salvare Chris prima dell'arrivo di una squadra di recupero.

L'incidente di LanshiangModifica

Sei mesi dopo la tragedia, Piers trovò Chris in un bar, che sconvolto dalla vicenda aveva perso la sua memoria e abbandonato la squadra. 

In un primo momento Chris sembrò non ricordare dell'incidente, della B.S.A.A. o di lui, ma mostrandogli le foto dei compagni caduti,

Piers riuscì a fargli tornare parzialmente la memoria e lo portò a Lanshiang per una nuova missione. 

Ai due e alla loro squadra venne data la missione di salvare alcuni diplomatici delle Nazioni Unite tenuti in ostaggio in un palazzo dai J'avo. Piers e Chris completarono la missione e riuscirono a fuggire appena in tempo dall'edificio, prima che venisse bombardato per eliminare gli ultimi infetti rimasti. Quando si furono riuniti al Team Alpha all'esterno, quasi subito uno degli agenti venne attaccato e trascinato via dall'Iluzija.

La squadra cacciò subito la B.O.W., sperando di riuscire a salvare il compagno, seguendola in un palazzo, ma lo trovarono morto e la creatura attaccò ed uccise uno dopo l'altro tutti gli agenti, di cui si salvarono soltanto Piers, Chris e Marco. I tre riuscirono a friggere il serpente con un cavo dell'alta tensione, ma poco dopo Carla Radames si presentò a loro ed infettò Marco sparandogli una siringa di Virus-C, che lo trasformò in uno Gnezdo.

I due, rimasti soli, inseguirono Carla Radames, responsabile della propagazione del virus in Cina, incontrando Helena Harper e leon S. Kennedy, che, credendo fose la vera Ada Wong, le chiese di prenderla in custodia senza ucciderla. Dopo un lungo inseguimento in auto, gli agenti salirono a bordo della portaerei della Neo Umbrella schiantandosi con il loro mezzo e Piers salvò il capitanl da un J'avo che tentava di sgozzarlo. Quando dopo aver attraversato la nave, ebbero raggiunto Carla, incontrando anche la vera Ada Wong, la costrinsero a rifugiarsi su una balconata, ma da un elicottero a mezzaria un sicario di Derek C.Simmons le sparò con un fucile di precisione, uccidendola.

Piers recuperò da una ventiquattrore che Carla aveva con sé una siringa con una variante mutata del Virus-C per farla analizzare ed assieme a Chris salì su un caccia per distruggere i missili su una seconda nave della Neo Umbrella. Quando ebbero eliminato le postazioni di contraerea della nave, Piers scese a bordo per tentare di disattivare manualmente il lancio, ma quando ebbe finito un Ogroman si risvegliò sul ponte e li attaccó. Piers tornò sul caccia ed assieme al capitano fu in grado di abbattere la B.O.W., tuttavia la sua uccisione riattivò la sequenza di lancio. Chris cercò quindi di distruggere il missile sparandogli contro, ma non ci riuscì e questo partì, raggiungendo il distretto di Taichi ed infettandolo.

Poco dopo Piers e Chris vennero a sapere che Jake e Sherry erano stati rapiti dalla Neo Umbrella e, quando grazie ai dati di Leon scoprirono che Jake possedeva in sè la cura per il Virus-C, raggiunsero l'impianto dove si trovavano per liberarli.

 

Mutazione e morte

Gli agenti si fecero strada attraverso il complesso, nelle profondità dell'oceano, e liberarono i due, ricongiungendosi con loro più avanti. Tuttavia l'Haos, una gigantesca creatura ibrida, si liberò dal suo crisalide e li attaccò. Piers e Chris rimasero indietro per dare a Jake e Sherry l'opportunità di fuggire ed affrontarono la creatura, tentando contemporaneamente di risalire il complesso.

Giunti in una stanza, l'Haos colpì a sorpresa e scagliò Piers contro una parete, dove un pezzo di lamiera sporgente gli si conficcò nella spalla destra. La creatura stritolò Chris con i suoi tentacoli e colpì un grande contenitore di metallo che colpì con violenza il braccio di Piers, praticamente disfruggendolo. Il ragazzo, notando a terra la dose di Virus C presa poco prima, se la iniettò ed il suo corpo mutò istantaneamente, con la ricrescita del suo braccio in un arto in grado di lanciare potenti fasci elettrici.

Grazie alla sua nuova abilità, Piers e Chris furono in grado di eliminare la creatura, ma poco dopo, quando ebbero raggiunto le capsule di salvataggio, mentre l'autodistruzione della base si attivava, il ragazzo, conscio di stare per perdere la propria umanità, chiuse Chris in una capsula e la fece partire, decidendo di non salvarsi. La base cominciò ad esplodere ma l'Haos, ancora vivo, attaccò Chris, tuttavia dei raggi elettrici identici a quelli di Piers colpirono la creatura, uccidendola.

Successivamente, Chris, intenzionato a lasciare la B.S.A.A., decise invece di restare in memoria di Piers.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso