Fandom

Resident Evil Wiki

Luis Sera

618pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comments0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Luis Sera è un personaggio della serie Resident evil, che compare per la prima volta in Resident Evil 4.Ricercatore ingaggiato da Osmund Saddler per fare ricerca su Las Plagas, decide di tradire Saddler una volta capito l’errore commesso, aiutando Leon Scott Kennedy più volte nel corso dell’avventura.
File:Residentevil4 conceptart XkIpm.jpg

BiografiaModifica

Nato nel 1976, Luis crebbe in un piccolo villaggio rurale dell'Europa meridionale chiamato[[El Pueblo]. Suo nonno, che era solito cacciare in quell'area da anni, gli aveva mostrato svariati passaggi segreti che si trovavano nel villaggio. Crescendo decide di lasciare il villaggio per perseguire il suo desiderio di divenire ricercatore, e dopo anni passati a Madrid torna al suo villaggio natio, scoprendo che era sotto l’influenza e il controllo di un antico culto noto come Los Illuminados.

Los Illuminados & Las PlagasModifica

Il primo castellano della famiglia Salazar rinchiuse le Plagas nei sotterranei del suo castello. Quando Ramon Salazar,ottavo castellano, decise di liberarle, nessuno pensava che potesse anche riportarle in vita visto che erano ridotte a resti mummificati. Però accadde un fatto strano: tutte le persone che parteciparono agli scavi iniziarono a diventare stranamente aggressivi, e dopo delle ricerche si viene a scoprire che avevano inalato le spore delle Plagas, che si erano riattivate crescendo nei loro corpi e prendendone il controllo.

Successivamente il capo del culto, Osmund Saddler, decise di assoldare Luis per mandare avanti le ricerche sulle Plagas, mentre si continuava con la loro estrazione. A causa del suo interesse nei riguardi del parassita Luis accettò, senza pensare alle conseguenze e alle vere intenzioni dell’uomo. Cominciò a studiare approfonditamente le Plagas, riuscendo a determinare con esattezza le loro varie proprietà, simili a quelle di molti altri parassiti conosciuti.

Durante le prime fasi della ricerca, Luis cercò di scoprire un metodo pratico e sicuro per rimuovere la Plaga dal corpo dell'ospite. Constatò che per rimuoverla efficacemente era necessario esporre il parassita a speciali radiazioni, ma ci potevano essere degli inconvenienti: per prima cosa era un procedimento doloroso che poteva far perdere i sensi dato che tendevano ad aderire ai nervi dell’ospite, secondo se la Plaga maturava la procedura di rimozione aveva un alto tasso di mortalità.

Benché gli fu richiesto di dedicarsi alla ricerca di una soluzione, scoprì che il vero obiettivo di Saddler era quello di assicurarsi che la Plaga non potesse essere facilmente rimossa dal corpo dell’ospite. Successivamente, grazie ai suoi esperimenti, furono creati numerosi Ganados e altre nuove B.O.W. basate sulla Plaga. Pur essendo consapevole che Saddler avrebbe abusato del frutto delle sue ricerche, Luis non poté più tornare indietro, ritenendosi tanto responsabile della situazione quanto lui.

Il tradimentoModifica

File:Resident-Evil-4-Walkthrough---Part-4-Luis-Sera.jpg
Disperato e poco fiducioso nella polizia locale, Luis spedì una e-mail ad un vecchio amico del college descrivendogli la situazione, ignorando che non fosse più in vita. Nonostante tutto, viene intercettata da Ada Wong, che si mette in contatto con Luis offrendosi di proteggerlo in cambio di un campione della Plagas di controllo coltivata personalmente da Saddler, in quanto ordinato daAlbert Wesker. Luis accetta, ma si fa promettere che la donna avrebbe sconfitto il culto se voleva ricevere il campione.

Nel frattempo Saddler, cominciando a sospettare delle vere intenzioni di Luis gli fece iniettare il parassita, ma nonostante tutto Luis riuscì a fuggire e a rimuoverlo dal suo corpo prima della schiusura dell'uovo. In seguito, viene catturato e imprigionato in una casa abbandonata in attesa che fosse ricondotto da Saddler. Viene poi liberato da Leon S. Kennedy, giunto al villaggio per liberare la figlia del presidente degli stati uniti, Ashley Graham, venendo immediatamente fermati dal capo del villaggio, Bitores Mendez. Dopo aver fatto conoscenza con l’agente presentandosi come un poliziotto di Madrid, ed essere riuscito a scappare ancora una volta, riesce a sfuggire alla cattura fino al calare della notte rifugiandosi in una baracca. Qui incontra nuovamente Leon insieme ad Ashley, che è riuscito nel frattempo a liberare, e lo aiuta a tenere a bada l'orda di Ganados che cerca di fare irruzione all'interno dell'edificio. Dopo la resa dei nemici, Luis abbandona nuovamente Leon e si incontra con Ada, che gli ricorda di andare a recuperare il campione.

MorteModifica

Nel capitolo 2-3 dopo essere riuscito a mettere le mani sul campione per Ada incontra Leon nel castello di Salazar, ma viene ucciso da Saddler trafitto da una specie di coda di scorpione uscita dal corpo del capo del culto che recupera il campione rubato. Prima di morire rivela a Leon che in realtà era un ricercatore assunto da Saddler e gli chiede di recuperare la Plagaz di controllo ad ogni costo. Inoltre, gli consegna alcune pillole che avrebbero rallentato la crescita del parassita, che era stato impiantato anche nel suo corpo e quello di Ashley, per un breve lasso di tempo.

La sua morte non è però invana: gli appunti da lui creati aiutano l’agente a conoscere i modi per sconfiggere i vari tipi di plagas che incontra lungo il suo cammino, il farmaco consegnato a Leon gli permette di resistere finchè lui ed Ashley raggiungono il macchinario, che Luis ha inventato, riuscendo ad eliminare le plagas nei loro corpi. Inoltre Leon, con l’aiuto di Ada riesce a sconfiggere l’intero culto e il loro capo, esaudendo così il suo ultimo desiderio.
File:Image14.jpg

CuriositàModifica

  • Nel capitolo in cui Leon e Luis si devono difendere dall’attacco dei Ganados, Luis può ancora essere deliberatamente colpito, e se subirà abbastanza danni si assisterà ad un filmato speciale dove spara a Leon due volte, una volta all’arteria carotide e un altro alla femorale uccidendolo, e dicendo: "Adios Leon!".
  • Durante il suo colloquio con Leon mentre sono tenuti prigionieri, Luis sostiene di aver visto un campione del Virus T al dipartimento di polizia di Madrid.
  • In “Separate Ways” Ada ammette che Luis gli piace parecchio.
  • Sempre in Separate Ways, se Ada esamina svariati oggetti nel Capitolo 2, accennerà a Luis con aggettivi come "Mister Cool", “lo spagnolo” e “il donnaiolo".
  • Durante un filmato in cui parla con Ada le dice: “Sei stata tu a mandare gli inviti?Te l’avevo detto!Non più di 50 persone!”, riferendosi a quando lui e Leon combattono contro l’orda di Ganados. Questa è l’unica parte comica del gioco, che rispecchia la personalità di Luis.
  • Quando Ashley si offre di aiutare Luis per recuperare il farmaco che rallenta lo sviluppo delle plagas lui declina, dicendo che Leon “è molto meglio di lui con le donne”
  • L’arma utilizzata da Luis è una Mauser C96.
  • Luis è un fumatore, infatti chiede sia a Leon che Ada se hanno delle sigarette.
  • Luis non riceve danni quando colpito dalle uova.
  • Il suo carattere spensierato è in contrasto con la sua intelligenza.
  • L’apparecchio inventato da Luis per rimuovere i parassiti è simile al Plaga Removal Laser 412 o P.R.L 412
  • Luis è comunemente confuso con personaggi di altri videogames, come padre Vincent di Silent Hill 3

Inoltre su Fandom

Wiki a caso