Fandom

Resident Evil Wiki

Jack Krauser

618pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comments0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

{{{nome}}}
Krauser.jpg
Informazioni biografiche
Caratteristiche fisiche
Apparizioni
[Fonte] · [Modifica]

Jack Krauser era un ex agente governativo degli Stati Uniti d'America, insieme a Leon Scott Kennedy. Nel 2002, venne affiancato all'agente Kennedy durante una missione in sudamerica dedicata alla cattura di Javier Hidalgo. Durante questa missione, Krauser venne a conoscenza delle B.O.W. e degli altri esperimenti della Umbrella e, dopo essere stato ferito permanentemente ad un braccio, cambiò completamente mentalità, vedendo nei pericolosi virus una fonte benigna di potere. Corrotto dal potere, Krauser decide di mettersi sulle tracce di Albert Wesker, dopo essersi ritirato dalla carriera militare a causa della sua ferita al braccio. Venne dato per morto in un incidente nello stesso anno. Nonostante tutto, fu Krauser a mettere in atto questa messinscena, decidendo di lavorare per Wesker. Era estremamente fedele a Wesker, e supportava la sua idea di resuscitare la Umbrella Corporation per portare ordine nel mondo. Venne affiancato ad Ada Wong, anche se aveva poca fiducia nella donna, sospettando di un suo tradimento verso Wesker. Uno dei Rapporti di Ada afferma che Krauser era stato oggetto di molti studi da parte de L'Organizzazione.

Storia Modifica

Operazione Javier Modifica

Per fare luce sui collegamenti tra la Umbrella Corporation e un famoso signore della droga sudamericano, Javier Hidalgo, un'agenzia militare segreta scelse due agenti eccezionali per condurre l'operazione: Jack Krauser, un esperto soldato della US SOCOM, e Leon Scott Kennedy.
Jackkrauser.jpg

Krauser nel 2002, durante l'Operazione Javier

Krauser attraversò diverse miglia nel paese di Amparo prima di incontrarsi con l'agente Kennedy, ritrovatosi in mezzo a una foresta dopo che il suo aereo venne abbattuto. Prima della missione, Krauser era convinto che le B.O.W. fossero delle fantasie, rimanendo effettivamente sorpreso dopo averle incontrate per la prima volta. Quando i due raggiunsero il punto d'incontro con la loro guida nel villaggio di Mixcoatl, Krauser vide per la prima volta degli Zombie e delle B.O.W. Nonostante tutto, il suo spirito coraggioso e impavido prevalse alla visione di queste mostruosità. Nel corso della loro missione, Krauser chiese a Leon di descrivergli gli eventi passati riguardanti la Umbrella. Leon raccontò quindi quanto accaduto negli anni passati a Raccoon City e Rockfort Island, incluso il ruolo di Wesker dietro queste storie.

Benché fosse inizialmente in buoni rapporti con Leon, Krauser rimase colpito dal fatto che quest'ultimo era segretamente assegnato ad un'ulteriore operazione, l'Anti-Virus Weapon Protocol N. 7600. Convinto che il governo l'avesse ritenuto inferiore ed avesse riservato a Leon un trattamento speciale per il suo ruolo nella catastrofe di Raccoon City, Krauser cominciò ad avere dei dubbi e a divenire più riservato. Nonostante tutto, era sempre più motivato a portare la missione a compimento per farsi valere e dimostrare la sua vera forza al governo. Durante l'irruzione nella Villa di Javier, Krauser cominciò a capire gli ideali di Javier. Durante la battaglia contro la creatura nota come Hilda, Krauser venne ferito ad un braccio. Indebolito, Krauser cominciò a farsi delle nuove idee. Infuriato dal suo stato indebolito e oramai dipendente da Leon per la sua sopravvivenza, Krauser iniziò sempre più ad essere attirato dall'uso dei virus, in particolar modo del T-Veronica Virus. Durante la battaglia contro il V Complex, Krauser poté osservare il vero potere del T-Veronica tramite il suo utilizzo da parte di Manuela Hidalgo, che riusciva a controllare il suo potere seppur mantenendo la sua normale forma umana. Jack vide il virus come benefica fonte di potere. Durante questa battaglia, gli ideali di Krauser divennero distorti, e divenne rapidamente corrotto dall'idea di potere. Dopo aver finalmente ucciso Javier, Krauser rifletté su Albert Wesker, di cui Leon gli aveva parlato in precedenza. A bordo dell'elicottero di salvataggio, guardandolo consolare Manuela, Krauser si convinse che Leon fosse un codardo intento a distruggere i virus vedendoli con paura anziché osservarne il loro potenziale benefico. Disse infine che lui e Leon erano due facce della stessa medaglia. Dopo l'Operazione Javier, la ferita al braccio di Krauser non guarì mai, e fu costretto ad abbandonare la carriera militare. Ad un certo punto dello stesso anno, Krauser finse la sua morte e si mise alla ricerca di Wesker, convinto che l'uomo possedesse la chiave del potere e che gli avrebbe restituito la sua forza perduta.

Resident Evil 4Modifica

Dopo la sua presunta morte, Krauser, si è unito a Wesker, il quale ha messo gli occhi sul parassita chiamato
RE4-KrauservsKennedy.jpg

Leon contro Krauser

plagas. Per recuperare un campione del suddetto parassita, Krauser si infiltra nell'organizzazione dei Los Illuminados e, agli ordini di Saddler, rapisce la figlia del presidente Ashley Graham. Leon viene incaricato di salvare la ragazza, fino a che l'agente e Krauser non si incontrano. Wesker incarica Krauser di eliminare Leon, i due quindi si scontrano in un combattimento coi pugnali. Mentre il combattimento infuria, Krauser ammette di aver rapito Ashley per ottenere il campione di parassita. Durante la lotta però, Leon sembra in difficoltà, ma riesce a ferire Krauser al petto. L'uomo però disarma Leon, il quale però riesce a salvarsi con l'intervento di Ada prima che Krauser gli lo pugnali al petto. Dopo questa sconfitta Krauser scappa ma si fa vivo poco dopo in una cittadella decaduta trasformata in un campo di battaglia. Qui Krauser usa ogni stratagemma per eliminare il camerata, freccie esplosive, granate accecanti ed'esplosive, una mitraglietta e il fidato pugnale. Per proseguire Leon deve trovare 3 emblemi sparsi nella cittadella, il terzo è posseduto da Krauser. L'uomo inoltre ha piazzato delle sentinelle robot lungo l'area. Esse sono di due tipi: esplosive e volanti, le prime esplodono se rilevano un movimento, le altre sparano a raffica quando trova un bersaglio. Krauser sembra inoltre dotato di una resistenza incredibile ai colpi d'arma da fuoco e dopo una certa dose di colpi, lancia una granata accecante e sparisce. Dopo una serie di attacchi Leon trova il primo emblema. Dopo un'altro scontro l'agente ha la meglio e Krauser si ritira ancora una volta. Sfuggito alle trappole dell'ex camerata, Leon recupera anche il secondo emblema sopra a una torre piena di esplosivo. Qui Krauser mostra all'ex camerata la sua arma segreta: una plaga che gli fuoriesce dal braccio. Viene però sconfitto dall'uomo ma sopravvive all'esplosione della torre. Deciso a vendicarsi punta su Ada e cerca di ucciderla mentre si dirige verso l'area dove la figlia del presidente è tenuta prigioniera. Krauser fallisce ancora una volta e crolla a terra morto. Se sia sopravvissuto o meno all'esplosione dell'isola è un mistero.

GalleriaModifica



Inoltre su Fandom

Wiki a caso