Fandom

Resident Evil Wiki

Impianto di Incenerimento P-12A

618pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comment1 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Dead Factory.jpg

Immagine de l'impianto di incenerimento

L'Impianto di Incenerimento P -12A, anche conosciuto pubblicamente come "impianto in disuso", era una struttura costruita dalla Umbrella Corporation per eliminare in modo sicuro B.O.W., esperimenti non riusciti e residui organici provenienti dai laboratori di Raccoon City. Utilizzando uno speciale gas per dissolvere le molecole del materiale da distruggere, già sciolto in una vasca di acido, l'impianto era in grado di liberarsi facilmente di grandi quantità di rifiuti infetti e pericolosi. Era nascosto come una fabbrica abbandonata a nord-est del Raccoon City Park.

StoriaModifica

L'impianto di incenerimento venne completato il 14 maggio 1998, diciannove giorni dopo che lo staff occupasse la struttura.[1]

La quantità di rifiuti provenienti dai laboratori di Raccoon City si rivelò subito troppo ingente per l'impianto, che stava già operando ben oltre i limiti di rischio di contaminazione, causando una diminuzione dell'efficacia delle sostanze chimiche.

Il 29 giugno dello stesso anno, tre mesi prima dell'incidente di Raccoon City, il personale dell'impianto era stato ormai interamente contagiato dal virus T.

Poco prima dell'1 ottobre 1998, una squadra speciale dell'esercito statunitense si infiltrò nella struttura con l'ordine di recuperare il virus G e la Spada di Paracelso, un cannone a raggi sperimentale, entrambi nascosti nell'impianto. La Umbrella liberò dei T-103 nella struttura per eliminare la squadra e impedirgli di portare a termine la sua missione, ma nella conseguente battaglia morirono sia tutti i marines che i Tyrant.

Durante gli eventi dell'1 ottobre, Jill Valentine, Carlos Oliveira e Nikolai Zinoviev si trovavano nell'impianto in cerca di un mezzo per fuggire da Raccoon City. Mentre la ragazza esplorava la struttura, il Nemesis-T Type la attaccò, ma Jill riuscì a gettarlo nella vasca di acido, dove sperava che sarebbe finalmente morto; tuttavia il Tyrant sopravvisse e, mentre un missile nucleare si avvicinava alla città, tentò nuovamente di ucciderla. Jill utilizzò la Spada di Paracelso e riuscì a distruggere la creatura una volta per tutte. Pochi minuti dopo, Barry Burton atterrò con un elicottero vicino all'impianto e portò Jill e Carlos in salvo.

L'impianto fu distrutto quando il missile nucleare rase al suolo Raccoon City.

CuriositàModifica

  • Sembrerebbe che gli Hunter e i Drain Deimos che infestano la struttura siano in grado di sopravvivere all'acido della vasca, talmente potente da quasi uccidere Nemesis. Infatti quando Jill si avvicina a questa, i rettili saltano fuori e la attaccano.

Note Modifica

  1. Diario Manager

Inoltre su Fandom

Wiki a caso