Fandom

Resident Evil Wiki

Haos

618pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comments0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Haos
Haos
Informazioni biologiche
Organismo di base:Sconosciuta
Informazioni sullo sviluppo
Creato con:Virus C
Scopo:Contagiare l'intero globo col virus C
Stato:Distrutto
Informazioni di gameplay
[Fonte] · [Modifica]
Un solo missile e il mondo verrà trasformato...in un nuovo Eden, per la mia ultima e più grande creazione. Prospererà tra le ceneri delle città in fiamme. Conquistando ciò che rimarrà dopo la caduta. Regnerà...da sovrano di una nuova era!
— Carla Radames

L'Haos era una B.O.W. sviluppata all'intero del complesso sottomarino della Neo-Umbrella in Cina da Carla Radames. L'essere avrebbe avuto il compito di infettare il mondo intero col virus-C una volta completo, o essere rilasciato alla morte di Carla.

StoriaModifica

Giunti nelle profondità del complesso sottomarino, gli agenti BSAA  Chris Redfield e Piers Nivans incontrarono Jake Muller e Sherry Birkin. Dopo aver assistito ad una simulazione di infezione globale a opera della B.O.W. racchiusa in un enorme bozzolo presente nella gigantesca camera d'incubazione in cui si trovavano,i sopravvissuti tentarono di fuggire attraverso una coppia di ascensori. Tuttavia il bozzolo si schiuse rivelando la creatura al suo interno: l'Haos. L'essere, tentando di schiacciare i quattro con una mano, ruppe il supporto del bozzolo cadendo verso il fondo della camera. Separatisi da Jake e Sherry, i due agenti BSAA fuggirono dalla creatura, in procinto di raggiungerli aggrappandosi alle strutture della stanza. Raggiunto un ascensore, Chris e Piers riuscirono a fuggire temporaneamente dall'Haos. Dovettero riaffrontarlo poco dopo in una camera allagata. Qui la creatura, uscendo da una grossa botola meccanica nel pavimento in fase di chiusura, venne tranciata a metà, ma continuo ad attaccare fino a che non perse conoscenza a causa dei colpi da arma da fuoco ricevuti. La struttura cominciò a crollare e ad allagarsi, costringendo i due soldati a nuotare verso una serie di tunnel sottomarini. L'Haos, sopravvissuto al precedente incontro, tentò di farli affogare colpendo ripetutamente e sfasciando i vetri delle strutture. Attraverso un insieme di paratie gli agenti seminarono l'essere, fino a che esso non riuscì a fermare una delle paratie in chiusura e ad afferrare Piers per un braccio. Chris colpì l'arto sinistro del mostro, che scaraventò l'altro agente contro un muro. Il braccio destro di Piers finii conficcato in un pezzo di lamiera e venne poi completamente amputato quando la B.O.W. vi lanciò contro un grosso detrito. L'Haos catturò poi Chris in una morsa, mentre l'agente Nivans strisciava verso una siringa di virus-C perfezionato sottratta a Carla Radames. Una volta iniettata, il moncone dell'agente si rigenerò in un arto mutato capace di sprigionare elettricità. Grazie a questa capacità il soldato morente riuscì a liberare il suo capitano e a danneggiare la B.O.W. a tal punto da non permetterle più di sorreggere il peso della paratia che la tranciò a metà ancora una volta. La creatura mutò in un enorme crisalide. Dopo aver attivato la procedura di depressurizzazione della stanza successiva dalla crisalide scaturì una versione della creatura più piccola che attaccò i due agenti. Venne tuttavia sconfitta dopo che tutti e tre i suoi organi principali vennero distrutti dal coltello di Chris. Sopravvissuto alla battaglia, l'Haos tentò di distruggere la capsula di salvataggio in cui si trovava Chris, ma venne colpito da una scarica elettrica di Piers rimasto all'interno dell'impianto e affondò verso la struttura che stava esplodendo.

CaratteristicheModifica

Ancora in fase di sviluppo, l'Haos presentava una pelle traslucida che lasciava intravedere il suo sistema scheletrico e cardiocircolatorio. Possedeva un paio di appendici tentacolari sulla schiena e una serie di piccoli arti simili a gambe dalla vita sino al culmine del corpo, simile ad una coda. Era capace di rigenerarsi e di sopravvivere a gravi danni trasformandosi in una crisalide per poi uscirne poco dopo completamente rinnovato. Utilizzò questa abilità durante l'ultimo scontro con gli agenti BSAA per diminuire di dimenzioni e per curarsi dalle ferite riportate. Presentava delle sacche organiche di colore arancione sui fianchi che, se distrutte, danneggiavnao gravemente la creatura tanto da farle perdere la parte inferiore del corpo, che strisciava agonizzante sino ad esplodere. Aveva inoltre tre organi simili a cuori racchiusi nella cassa toracica, essi tuttavia non venivano rigenerati assieme al resto del corpo, rendendoli ilvero unico punto debole della B.O.W.

EtimologiaModifica

Il nome "Haos" deriva da un termine serbo che significa "chaos".

GalleriaModifica

B.O.W.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso