Fandom

Resident Evil Wiki

Enrico Marini

618pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comments0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Enrico Marini
Enrico.png
Informazioni biografiche
Data di nascita:1957
Data di morte:24 luglio 1998
Nazionalità:Italo-americana
Occupazione:Capitano del Bravo Team della S.T.A.R.S.
Stato:Deceduto
Caratteristiche fisiche
Sesso:Maschio
Altezza:190 cm
Peso:83 kg
Gruppo sanguigno:O
Apparizioni
Prima apparizione:Resident Evil, Resident Evil 0, Resident Evil (Remake)
Doppiatore:Daniel Hagen ("Ramake")
[Fonte] · [Modifica]

Enrico Marini era il comandante in seconda della S.T.A.R.S. dopo Albert Wesker e capo della squadra Bravo. Di origini italiane. Esperto in tecniche di sopravvivenza, Enrico si guadagnò rapidamente il rispetto dei propri compagni di squadra grazie ai suoi anni di esperienza. Sul campo dimostrava di essere un comandante fiducioso. Il più pessimista del gruppo.

Biografia Modifica

La notte del 23 luglio 1998, Enrico e la sua squadra furono spediti nelle Montagne Arklay per indagare su una serie di strani omicidi, ma l'elicottero dovette effettuare un atterraggio d'emergenza nella foresta a causa di un guasto al motore. Dopo essersi imbattuti in un furgone della polizia distrutto, intuirono che il detenuto Billy Coen, condannato a morte per l'omicidio di ventitré persone, fosse fuggito. Enrico ordinò alla squadra di cercarlo all'interno della foresta ma due dei suoi uomini, Rebecca Chambers e Edward Dewey, furono costretti da un branco di Cerberus a rifugiarsi all'interno del treno Ecliptic Express. Il capitano mantenne comunque le comunicazioni via radio con la giovane Chambers.

Enrico riuscì a sopravvivere all'attacco delle temibili creature che infestavano la foresta e raggiunse i Laboratori Sotterranei della Umbrella Corporation nascosti sotto la periferia di Raccoon City. Qui incontrò nuovamente Rebecca e le disse che la squadra si sarebbe dovuta riunire all'interno della magione abbandonata Spencer. Dopodiché, si avventurò all'interno della villa nascosta nella foresta. Lungo il suo tragitto, scoprì che la Umbrella Corporation era responsabile degli incidenti sui quali la sua squadra stava indagando. Ferito gravemente dalle creature che infestavano l'edificio, il capitano si diresse verso le grotte sotterranee, dove fu ucciso con uno sparo al petto da Albert Wesker prima che potesse rivelare i contorti piani della Umbrella ai membri della squadra Alpha Jill Valentine e Chris Redfield.

Nei giochi Modifica

In Resident Evil: Deadly Silence, Enrico Marini è uno dei personaggi giocabili della modalità multigiocatore.

Galleria Modifica

Inoltre su Fandom

Wiki a caso