Fandom

Resident Evil Wiki

Derek C. Simmons

618pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comments5 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Derek Clifford Simmons
RE6 Derek Simmons.png
Informazioni biografiche
Data di morte:2013
Nazionalità:Americano
Occupazione:
  • Consigliere per la sicurezza nazionale
  • Capo della Famiglia
Stato:Deceduto
Caratteristiche fisiche
Sesso:Maschio
Apparizioni
Prima apparizione:Resident Evil 6
Doppiatore:David Lodge
Motion capture:Adam D. Clark
[Fonte] · [Modifica]

Derek Clifford Simmons era il consigliere per la sicurezza nazionale durante il mandato del presidente Adam Benford e il capo dell'organizzazione segreta conosciuta come La Famiglia. È stato il responsabile della distruzione di Raccoon City.

BiografiaModifica

La Famiglia e Ada WongModifica

Simmons nacque in una famiglia segretamente potente. Un antenato dell'uomo infatti aveva fondato un'organizzazione segreta nota come La Famiglia, che aveva l'obiettivo di controllare il mondo lavorando dietro le scene, manipolando i governi per tenere il potere mondiale e l'umanità stessa. In quanto discendente, Derek salì al potere come capo della Famiglia, ottenendo risorse pressochè illimitate a sua disposizione. In un momento imprecisato prima dell'Incidente di Raccoon City, Simmons incontrò la spia Ada Wong. Come capo della Famiglia ed ufficiale governativo di alto rango, Simmons affidò ad Ada missioni che la donna compì con efficienza perfetta. Le sue abilità e la sua intelligenza vinsero su Simmons, che si innamorò sempre più di lei, tuttavia il loro rapporto lavorativo ebbe fine. Come consigliere per la sicurezza nazionale, la distruzione di Raccoon City nel 1998 fu una sua responsabilità. Dopo aver compreso il potenzialedelle B.O.W., Simmons decise di dare il via ad un proprio progetto di studi a proposito e dopo aver ottenuto i dati necessari, forzò l'amministrazione USA a sterilizzare Raccoon per cancellare ogni prova. La decisione estrema non venne però gradita da Ada, che abbandonò Simmons, rompendo ogni legame con lui. Simmons divenne pazzo e cominciò a formulare pensieri insani, fino a decidere di creare una propria Ada Wong per i propri scopi.

Carla Radames e il Progetto AdaModifica

La brillante e giovane Carla Radames cominciò a lavorare per Simmons dopo il suo dottorato in genetica. Nonostante Simmons volesse impiegarla semplicemente per sviluppare virus ed armi bio-organiche, la ragazza si innamorò di lui come Simmons aveva fatto con Ada Wong. Lavorando diligentemente per compiacere l'uomo, Carla sperimentò fino a creare il virus C. Mentre le sue proprietà mutagene venivano studiate, venne scoperto che le trasformazioni potevanl essere guidate e così Simmons capì che finalmente poteva compiere ciò che si era promesso di fare quando Ada lo aveva lasciato. Il Progetto Ada cominciò sotto la supervisione diretta di Carla, ma si rivelò un grande fallimento e nel corso di dieci anni di sperimentazione migliaia di cavie vennero trasformate in mostruosità. Solamente il 12.235esimo esperimento riuscì. Infatti, dopo aver scoperto che il corredo genetico di Carla era compatibile con quello di Ada, Simmons decise di utilizzarla come soggetto per l'esperimento, creando un clone perfetto della donna con la mente vuota e pronta ad essere plasmata a suo piacimento, assistendo personalmente alla schiusa della Crisalide. Con Ada nuovamente nella sua vita, Simmons si dedicò a "programmarla" per renderla perfettamente identica alla vera Ada, curandosi su un aspetto in particolare: la nuova Ada non avrebbe mai dovuto abbandonarlo. Simmons riuscì nel suo intento poichè la nuova Ada mostrava la stessa intelligenza e lo stesso carattere dell'originale, ma diversamente dalla Wong, amava implicitamente il suo "creatore". A questo punto, per assicurarsi che Carla non lo abbandonasse, le regalò un sottomarino e le affidò il comando completo della sezione orientale della Famiglia. Senza che lo sapesse, però, il poco di Carla che ancora viveva nella sua mente, cominciò ad emergere lentamente.

Sherry BirkinModifica

Mentre la giovane sopravvissuta di Raccoon City Sherry Birkin era in custodia degli Stati Uniti, Derek Simmons venne nominato suo tutore legale. Per ragioni sconosciute-le persone credevano compassione-permise alla civile Claire Redfield di visitare la bambina qualora volesse, dopo aver visto quanto la giovane tenesse alla ragazza. Senza che l'uomo lo sapesse, però, Claire nutriva dei sospetti su di lui e tentò addirittura di avvertire Sherry, tuttavia la sua lettera non arrivò mai. Nel 2009, lo stesso anno in cui il Progetto Ada ebbe successo e termine, dopo che il bioterrorista Albert Wesker, minaccia per la ragazza, morì, e dopo che le sperimentazioni col suo sangue ebbero fine, Sherry divenne un agente governativo sotto gli ordini diretti di Simmons.

Tradimento in EdoniaModifica

Nel 2012, i problemi cominciarono ad arrivare per Simmons. Il primo fu Jake Muller, figlio biologico di Albert Wesker. Simmons venne informato della sua esistenza e del fatto che stesse lavorando in Edonia, il paese natale di sua madre, come mercenario. L'uomo realizzò che avendo molto presumibilmente ereditato la resistenza ai patogeni del padre, il sangue di Jake avrebbe potuto essere sffuttato per sviluppare un vaccino contro il virus C, da cui ormai il suo potere dipendeva quasi totalmente, o per potenziarlo terribilmente perciò mandò i suoi due migliori agenti nel paese per occuparsi del problema. Affidò a Sherry Birkin la missione di prendere in custodia il giovane mercenario e scortarlo da lui personalmente e nel mentre lasciò a Carla il compito di accertarsi che Jake possedesse effettivamente l'abilità di resistere al virus e poi assicurarsi che lui e Sherry lasciassero il paese sani e salvi. Tuttavia Simmons non predisse il tradimento di Carla, che dopo aver realizzato cosa le aveva fatto cominció a pianificare la distruzione di tutto ciò a cui teneva, e i due vennero cacciati dall'Ustanak, una B.O.W. sotto il controllo della donna, che li catturò. Carla informò Simmons che aveva perso i due, molto probabilmente morti in un'esplosione, ma in realtà Jake e Sherry vennero rinchiusi in un centro di detenzione in Cina, dove la donna cominciò subito a potenziare il virus.

L'omicidio di Adam BenfordModifica

Circa sei mesi dopo il fallimento in Edonia, Simmons decise di agire contro il presidente degli Stati Uniti, Adam Benford. L'uomo aveva deciso di rivelare al mondo la verità dietro all'Incidente di Raccoon City, compreso il coinvolgimento del governo, e Simmons, capendo che ciò avrebbe distrutto la reputazione degli USA (e i piani per il controllo del mondo della Famiglia) tentò di persuadere più volte Benford, senza però riuscirci. Allora, Simmons attuò un piano per impedire all'uomo di tenere il suo discorso all'Ivy University di Tall Oaks. Diverse Lepotitsa, creature in grado di disperdere una versione aeriforme del virus C, vennero piazzate in posizioni strategiche nella cittadina per infettare la popolazione e trasformala in zombi e Simmons fece rapire Deborah Harper, sorella di Helena Harper membro dei servizi segreti, per assicurarsi la sua collaborazione. Helena, che amava sua sorella, aiutò Simmons dando un falso segnale di allarme quando il presidente stava visitando il campus dell'Università di Tall Oaks, rendendolo vulnerabile, e così l'uomo cadde vittima della nebbia blu che avvolse la città, trasformando quasi tutti gli abitanti in zombi. Quello che Helena non sapeva era che sua sorella era già stata condannata a morte da Simmons.

Il piano andò per il meglio e grazie al suo alto rango, l'uomo si liberò facilmente da ogni accusa lanciata da Helena; inoltre il coinvolgimento dell'agente DSO e stretto amico del presidente, Leon S. Kennedy, fornì a Simmons un secondo capro espiatorio per l'omicidio e l'uomo dichiarò entrambi principali sospettati per il reato. Ora in comando, il consigliere ordinò la sterilizzazione di Tall Oaks per cancellare ogni possibile prova della sua colpevolezza, ma accadde qualcosa che non avrebbe mai potuto considerare in anticipo: Carla Radames si mise contro di lui. Quando venne informato che un immenso attacco bioterroristico era stato realizzato in Cina col virus C, Simmons vide il mondo crollargli sotto i piedi, scoprendo che un'organizzazione terroristica, la Neo Umbrella, si era accreditata entrambi i disastri e che il leader era nientemeno che Ada Wong, alias Carla. Sherry Birkin si rimise in contatto col suo superiore, dopo sei mesi di prigionia, e lo informò che sia lei che Jake erano sani e salvi e si trovavano in Cina. Simmons decise di recarsi personalmente in Cina per occuparsi di tutti i problemi. Sotto richiest di Leon, Ingrid Hannigan falsò dei rapporti, dichiarando lui ed Helena morti, ma sapendo bene che i due, ora una sua squadra, erano vivi e sulle sue tracce, diede ordine alla Famiglia di eliminarli.

InfezioneModifica

Ancora schockato per essere stato tradito da Ada una seconda volta, Simmons raggiunse il Kwon Leng a Koochang, dove era d'accordo con Sherry Birkin per un renezdevous. Inaspettatamente però Leon S. Kennedy ed Helena Harper lo trovarono, assieme ai soldati della Famiglia che lo scortavano, e quando anche Sherry e Jake arrivarono, sotto accusa, finalmente Simmons ammise la sua colpevolezza nell'attentato di Tall Oaks, affermando che era necessario per la stabilità del mondo, quindi ordinò ai suoi uomini di uccidere Leon ed Helena, risparmiando gli altri due. Nel frattempo un J'avo leale a Carla si avvicinò silenziosamente alle spalle dell'uomo e gli sparò, venendo subito eliminato dalla scorta. La pistola usata dall'infetto però era caricata con una siringa contenente una nuova versione altamente potenziata del virus C, creata da Carla, così Simmons si allontanò, contagiato, mentre facendolo soffrire terribilmente, il suo corpo si preparava alla mutazione. L'uomo tentò di fuggire saltando su un treno in corsa, mentre Leon ed Helena, eliminati i soldati della Famiglia, lo inseguivano, e venne contattato da Carla, che lo offese dicendogli che presto il mondo che aveva plasmato tanto duramente sarebbe finito e che lui e chiunque altro sul pianeta sarebbero diventati i mostri che erano sempre stati. Infuriato e in trappola in cima al treno, Simmons spiegò ai due inseguitori le sue ragioni dietro l'omicidio di Benford, ma Helena rispose che aveva causato un disastro per prevenirne un altro, uccidendo migliaia di persone. Simmons soccombette al virus e il suo corpo cominciò a frantumarsi e riassemblarsi, crescendo di dimensioni, fino a trasformarsi in un mostruoso essere quadrupede. L'uomo attaccò i due agenti, credendo di poter avere la meglio grazie alla sua nuova forma, ma dopo un difficile scontro attraverso diversi treni, venne sconfitto. Mentre i tre si trovavano sul tetto di una carrozza, un elicottero della Famiglia che stava assistendo alla battaglia si allontanò, vedendo Simmons vinto, e capendo che la sua stessa organizzazione intendeva lasciarlo morire e poi rimpiazzarlo, tentò un ultimo furioso attacco contro Leon ed Helena, ma un colpo alla testa della donna lo stordì, facendolo cadere dal treno. Simmons allora caricò la carrozza, ma venne ferito e perse l'equilibrio, venendo travolto dal treno, mentre i due agenti saltarono nel fiume sottostante, dandolo per morto.

Tuttavia l'infezione aveva reso l'uomo incredibilmente resistente, tanto da permettergli di sopravvivere alle sue gravi ferite. Anche se il suo spirito stesso era rimasto ferito, mentre un missile carico di virus C colpiva Taichi infettandola, Simmons riuscì a raggiungere le Quad Tower, dove anni prima il Progetto Ada era iniziato. Qui venne trovato da Leon ed Helena e, Inaspettatamente, dalla vera Ada Wong, in supporto dei due con un elicottero. Scambiandola per Carla, la accusò di aver portato via Jake, ma il suo corpo mutò improvvisamente, assumendo la forma di un immensa creatura simile ad un tirannosauro. Consumato dall'odio e mosso dall'istinto di uccidere, l'uomo tentò ancora di eliminare i tre, addirittura lanciandosi contro l'elicottero per cercare di abbatterlo, e riuscì a distruggere una jeep della B.S.A.A. uccidendo l'autista che voleva aiutarli. Il suo corpo tornò dolorosamente alla forma umana diverse volte durante la battaglia, dopo che aveva superato una certa quantità di danni, finchè non cadde a terra nella sua forma mutata per le ferite. Ada raggiunse il tetto con l'elicottero e Leon ed Helena la seguirono.

MorteModifica

Simmons però sopravvisse ancora ed inseguì Ada, attaccandola su un corridoio tra due torri ritrasformandosi nella sua prima forma. La donna riuscì a trattenerlo per del tempo e Leon ed Helena le fornirono supporto sparando alla creatura. Infastidito, Simmons spostó la sua attenzione dui due, tentando di ucciderli mentre scalavano il cavo di un ascensore per salire lungo la torre, ma Ada ricambiò il favore tenendolo lontano da loro sparandogli. Simmons però tornò su di lei e riuscì a stordirla brevemente colpendola violentemente,  lasciandola inerte sul corridoio tra due torri. Leon raggiunse la spia e la protesse, lasciando Helena a coprirgli le spalle, sparando contro Simmons, che si avvicinava tentando di dimostrare che Ada era meritevole di lui, non dell'agente. La creatura attaccò lanciando una miriade di ossa contro Leon, che salvò Ada chinandosi su di lei, e la donna riprese le forze e lo aiutó a combatterlo. Consumato dall'odio per Leon, che tentava di portarle via il soggetto della sua ossessione, Simmons combattè ferocemente e alla fine riuscì a mettere il rivale all'angolo, gettandolo dal corridoio. Leon riuscì ad aggrapparsi al bordo e Simmons tentò di farlo cadere, ma Ada gli conficcò un dardo della sua balestra in un fianco e si gettò assieme a lui dal corridoio sopraelevato. Simmons cadde in un corridoio sottostante, bruciando vivo per le fiamme che avvampavano, mentre Ada si salvò grazie al suo rampino. 

Simmons sopravvisse per l'ennesima volta e continuò a cacciare Leon e Helena, raggiungendoli in cima alla torre. Grazie alla sua nuova trasformazione era in grado di assorbire gli zombi creati dal virus C per rigenerarsi ed accrescere di dimensioni, ma nonostante la sua abilità i due agenti riuscirono a ferirlo abbastanza da lasciarlo in balia di un gruppo di infetti che cominciarono a divorarlo. Mutato nella sua gigantesca forma finale, una strana combinazione di diversi insetti, dopo aver assorbito parecchi zombi, attaccò nuovamente i due, tentando prima di far precipitare una funivia su cui viaggiava Leon e poi affrontandoli direttamente. I due riuscirono a sconfiggerlo dopo una dura battaglia, folgorandolo dopo averlo impalato con un puntale di metallo che attirava i fulmini della tempesta in corso, e in un istante di quiete raggiunsero l'elicottero di Ada, con un lanciarazzi lasciato in regalo dalla donna. Simmons tentò un ultimo attacco, ma venne colpito col lanciamissili e scagliato dalla torre. Per l'esplosione, il suo corpo mutato si disassemblò durante il volo, costringendolo a tornare alla sua forma umana. Cercò di trasformarsi ancora, ma non ci riuscì e la sua vita finì quando rimase impalato sull'obelisco al centro del piano terra del complesso. Il sangue colò lungo il monolito e riempì delle rientranze nel pavimento ottagonale, formando un simbolo estremamente simile a quello della Umbrella.

Poco dopo Leon ed Helena trovarono nell' elicottero un chip che conteneva le prove necessarie per dimostrare la colpevolezza di Simmons e ripulire le proprie fedine penali.

AbilitàModifica

Simmons non sembrava avere particolari abilità. Sembrava estremamente intelligente, o almeno lui diceva di esserlo, ed era in grado di elaborare piani complessi, ma tutto ció su cui poteva fare affidamento erano le sue risorse pressochè illimitate. Come capo della Famiglia aveva a disposizione fondi, ricercatori, strumenti, basi e soldati e la sua alta posizione nel governo gli permetteva di poter sfruttare anche gli agenti come Sherry Birkin. La sua unica abilità personale era la capacità di poter adattare ogni situazione a suo vantaggio.

Dopo essere stato infettato da Carla, ottenne diversi poteri sovraumani. Mantenne gran parte della sua intelligenza, anche se la sua salute mentale era in costante peggioramento, e per gli effetti del virus C diventò in grado di trasformarsi in molteplici forme con abilità differenti. La sua forma mutata di base era una creatura quadrupede, spesso con una lunga estensione in cima che lo faceva somigliare ad un centauro, con la sua testa umana esposta. In questo stato era in grado di sparare parti delle sue ossa come proiettili, con una riserva di munizioni illimitata grazie ai poteri rigenerativi del virus, e di creare una gigantesca lama con cui ferire gravemente gli avversari. La sua seconda forma ricordava un tirannosauro e non possedeva caratteristiche particolari oltre alla sua massa enorme e alla sua resistenza. La terza forma, un immenso insieme di vari insetti, poteva assorbire la biomassa di altri esseri viventi per ricostruire le parti del proprio corpo danneggiate.

Personalità e relazioniModifica

Prima che conoscesse Ada, Simmons era definito una persone estremamente capace e in grado di pensare lucidamente, ma quando la donna lo abbandonò la sua stabilità mentale cominciò a vacillare e diventò maniacale ed ossessivo. Trovava disgustante il carattere caritatevole di Sherry e non gli importava di niente e di nessuno, al punto di uccidere migliaia di persone, pianificando un attentato al presidente, per preservare l'equilibrio. Ciò però veniva giustificato da Simmons come una necessità per salvare il suo paese, immorale o crudele che fosse.

La sua relazione più stretta fu quella con Ada Wong. Simmons divenne ossessionato dalla donna, che a sua detta poteva competere con lui in intelligenza, tanto da arrivare ad utilizzare prima migliaia di persone, e poi Carla Radames per clonarla, dopo che Uscì dalla sua vita. Prima della sua trasformazione in Ada Wong, Simmons vedeva un grande potenziale in Carla per lo sviluppo di virus ed armi bio-organiche,  ma anche se la ragazza lo amava, non contraccambiò i sentimenti finché l'esperimento di clonazione non ebbe successo.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso