Fandom

Resident Evil Wiki

Chris Redfield

618pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comments0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

"Ogni tanto mi domando se ne valga la pena di continuare a combattere. Per un futuro senza paura? Si, ne vale la pena!" -Chris Redfield in Resident Evil 5-

Chris Redfield
Chris Redfield RE6.jpg
Informazioni biografiche
Data di nascita:c. 1973
Nazionalità:Americano
Occupazione:U.S. Air Force pilot (1990-1995)

S.T.A.R.S. Alpha Team point man (1996-1998)
Private Anti-Biohazard Unit operative (2003)
B.S.A.A. operative - SOA agent (2005-?)
SOU Captain (currently)

Stato:Vivo
Caratteristiche fisiche
Sesso:Maschio
Altezza:185 cm
Peso:98 kg
Gruppo sanguigno:O
Apparizioni
Prima apparizione:Resident Evil,1996
Doppiatore:Michael Filipowich (CV)
Joe Whyte (REmake)
Dave Wittenberg (Pachislot)
Roger Craig Smith (RE5, DC, Mercenaries 3D, Rev, RE6, MvC3)
Hiroki Touchi (MvC3 Giapponese)
Attore:Scott McCulloch (Resident Evil Live Action)
[Fonte] · [Modifica]


Chris Redfield è un agente della B.S.A.A. ed un ex membro della S.T.A.R.S. Chris è il fratello maggiore di Claire Redfield. Insieme alla sua partner Jill Valentine, Chris ha dedicato la maggior parte della sua vita ad eliminare il bioterrorismo ed a fermare il suo rivale, Albert Wesker. Chris insieme a Jill sono riusciti a distruggere la Umbrella nel 2003. Chris Redfield è il primo protagonista maschile della serie a venire presentato

InfanziaModifica

Chris è il fratello maggiore di Claire Redfield. I loro genitori non sono mai stati visti ne menzionati nel corso dei giochi ma dai documenti trovabili nel corso delle avventure si scopre che sono morti in un incidente stradale. All' età di 17 anni, Chris entrò nella United States Air Force come pilota. Anche se era un aviatore di talento, era costantemente in conflitto con i suoi superiori e questa fu la causa per cui venne congedato con disonore per gli stessi tratti del suo carattere che lo fecero stimare fino ad allora, ovvero la rigidità, la fermezza e , suo malgrado, la sua personalità un pò "rivoluzionaria" alle volte.

Dopo essere uscito dalla United State Air Force, Chris si trasferì a Raccoon City dove grazie a un vecchio amico di famiglia,Barry Burton, entrò nella S.T.A.R.S. una unità speciale con lo scopo di reprimere i casi di terrorismo capitanata da Albert Wesker. Chris entrò così nel Team Alpha come co-pilota ed era noto per la sua abilità di tiro (per la quale aveva una rivalità amichevole con il membro del Team Bravo Forest Speyer).Inoltre là conobbe Jill Valentine, sua partner storica e con cui (da quanto si può capire dai vari giochi) ha probabilmente avuto un rapporto di coppia.

L'incidente della Villa SpencerModifica

Chris Redfield Remake.jpg

Chris Redfield in Resident Evil.

La squadra Alpha venne inviata ai Monti Arklay alla periferia di Raccoon City per indagare sulla scomparsa del Team Bravo. Mentre il Team Alpha si inoltra nella foresta scoprono i resti del elicottero del Team Bravo insieme al cadavere mutilato del loro pilota: Kevin Dooley. Improvvisamente il membro del Team Alpha Joseph Frost viene attaccato da un cane selvatico e mangiato vivo da questo. Chris e gli altri membri del Team scappano verso il loro elicottero ma il pilota, Brad Vickers, vola via terrorizzato. I quattro agenti rimasti si rifugiano in quello che sembra un palazzo abbandonato.

Chris si mette ad esplorare la villa nella speranza che qualche membro del Team Bravo fosse sopravissuto e di trovasse nella villa, tuttavia scopre ben presto che la residenza non èabbandonata ma è abitata da creature simili a zombie in cerca solo di cibo con cui sfamarsi. Con suo grande sollievo Chris trova due agenti del Team Bravo sopravissuti: Rebecca Chambers e Richard Aiken, dopodichè Chris si unisce a Wesker per indagare su ciò che è successo alla Villa e con questo Chris e Jill si separano.

Mentre esplora le grotte sotto la Villa Chris scopre un altro sopravissuto del Team Bravo: Enrico Marini il loro capitano, il quale lo informa che c'è un traditore nel gruppo, detto ciò viene ucciso da un tiratore sconosciuto. Chris scopre dei laboratori sotterannei usati dalla Umbrella per fare i loro esperimenti in particolare per la creazione di un virus, inoltre viene a conoscenza del fatto che Wesker è uno degli scienziati della Umbrella. Chris trova Wesker il quale conferma il fatto di essere uno scienziato e di aver condotto alla villa gli agenti della S.T.A.R.S. per fare degli esperimenti su di loro. Wesker spara a Rebecca e scatena contro Chris un mostro chiamato Tyrant il quale però colpisce Wesker invece di Chris apparentemente uccidendolo. Chris fugge e raggiunge Rebecca sopravissuta al colpo grazie al suo giubbotto antiproiettile, i due attivano l' autodistruzione dei laboratori e Chris trova Jill con la quale raggiunge il tetto in attesa del soccorso di Brad. Rebecca e Barry si uniscono a loro ma mentre aspettano di venire soccorsi il Tyrant emerge dal pavimento. Dopo una lotta Brad lancia a Chris un lanciarazzi con il quale uccide il Tyrant.

Chris, Jill, Barry e Rebecca fuggono dalla Villa che nel frattempo esplode insieme a tutti i mostri presenti al suo interno e con tutte le prove di ciò che è accaduto.

Chris e gli altri agenti sopravissuti vengono ricoverati all'ospedale di Raccoon city il Raccon General Ospital per assicurarsi di non avere ferite gravi. (Resident Evil)

Dopo l'incuboModifica

Dopo essersi ripreso dalle ferite Chris e i rimanenti agenti della S.T.A.R.S. cercarono di avvertire i cittadini di Raccoon City su ciò che era successo e di non fidarsi della Umbrella, tuttavia nessuno credette al loro racconto anche a causa del capo della stazione di polizia dove risiedeva la S.T.A.R.S., Brian Irons, il quale era un alleato della Umbrella e fece di tutto per smentire ciò che dicevano gli agenti della S.T.A.R.S..

A causa di questo Chris diventò stressato e cambiò il suo carattere, prese a pugni un suo collega perchè gli versò per sbaglio il caffè addosso e quando Jill li chiese cosa avesse lui le fecce l'occhiolino e se ne andò. Più avanti informò i suoi amici che stava indagando sull' Umbrella e su qualcosa chiamato G-Virus. Chris venne a scoprire di un quartier generale della Umbrella in Europa e lasciò Raccoon City per indagare.

In Resident Evil 2 sua sorella Claire trovò il fax di risposta del suo informatore che diceva che non c'erano prove certe riguardo il G-Virus ma scopri che il capo Brian Irons aveva un passato buio.

Rockfort Island e Antartide Modifica

Chris Code Veronica.jpg

Chris in Code: Veronica.

Mentre Chris è in Europa ad indagare riceve un messaggio da Leon Scott Kennedy che lo informa che sua sorella Claire è stata catturata dagli uomini della Umbrella mentre si infiltrava nel loro quartier generale a Parigi. Chris si reca a Rockfort Island nel tentativo di salvare la sorella ma scopre presto che Claire non c'è e che Albert Wesker in realtà era sopravissuto al Tyrant e all' esplosione della Villa, stava bombardando l'isola prigione dell'umbrella con delle bombe cariche del letale virus T e che ora ha un forte desiderio di vendetta contro di lui. I due hanno inoltre un breve dialogo in cui Wesker rivela a Chris che Claire si trova in Antartide. Chris riesce a raggiungere l' Antartide, dopo aver combattuto le B.O.W. squinzagliategli contro da Wesker, dove si trova davanti Alexia Ashford, la creatrice del virus T-Veronica. Chris trova Claire e con il suo aiuto uccide Alexia. Chris incontra Wesker con il quale ha uno scontro che perde ma non si arrende e continua ad affrontarlo, tuttavia il loro combattimento viene interotto dalla distruzione del laboratorio. Chris salta nell' Harriet-jet dove lo stava aspettando Claire i due fuggono prima della distruzione totale della struttura ma non prima di aver sconfitto Wesker e regolato i conti una volta per tutte. (Resident Evil Code: Veronica)

La Fine della UmbrellaModifica

Chris The Umbrella chronicles.jpg

Chris in The Umbrella Chronicles.

Cinque anni dopo, nel 2003, Chris aveva come scopo della sua vita quello di distruggere la Umbrella. Insieme a Jill Valentine, ora diventati partner nelle missioni, si infiltrano in un impianto russo della Umbrella. Qui incontrano le vecchie creature create dalla azienda e si scontrano con una nuova arma biologica.

Chris e Jill si inoltrano nell' impianto fino a raggiungere una sala in cui era presente il T-A.L.O.S. una nuova arma biologica creata da Sergei Vladimir il quale attiva la creatura e imprigiona i due nella sala. Senza altra scelta tranne quella di combattere Chris e Jill riescono a distruggere il TA.LOS. distruggendo la Umbrella una volta per tutte.

I due fuggono dall'impianto ma tuttavia sanno che la loro nemesi,Albert Wesker,è ancora vivo e che non hanno ancora finito il loro compito.

Dopo la caduta dell' Umbrella Chris e Jill sono rimasti partner. (Resident Evil: The Umbrella Chronicles)

Dopo la UmbrellaModifica

Chris Lost in nightmares.jpg

Chris in Incubo senza uscita.

Dopo il crollo della Umbrella Chris insieme a Jill entrano a far parte della Bioterrorism Security Assessment Alliance (B.S.A.A.) una fondazione con lo scopo di fermare l'utilizo di armi biologiche. Mentre cercavano di localizzare Wesker, Chris e Jill viaggiarono in tutto il mondo distruggendo laboratori bio-arma in Sud America, fermando trafici di armi biologiche in Asia e arrestando contrabbandieri in Europa.

Nel 2006 Chris e Jill ricevono una soffiata su Ozwell E. Spencer l'ex fondatore della Umbrella e vengono inviati alla sua residenza per farlo arrestare per un interogatorio. Appena entrati nella residenza di Spencer scoprono che le sue guardie del corpo sono state uccise da qualcosa o qualcuno di non identificato. Sia Chris che Jill si ritroverano a lottare per sopravivere alle trappole del castello lottando inoltre con le guardie che li perseguiteranno per tutta la missione. Procedendo verso i giardini della residenza i due agenti sono costretti a passare per un vecchio ponte di legno il quale si rompe facendoli cadere nelle fogne perdendo la maggior parte delle loro attrezzature. I due dovrano fare affidamento alla loro astuzia e ingegno per uccidere le guardie presenti nel sottosuolo e poter così fuggire e risalire in superficie. Una volta risaliti i due trovano altre guardie del corpo di Spencer uccise e quando i due aprono la porta della sala in cui dovrebbe esserci stato Spencer trovano Wesker in piedi sul cadavere di questo. Inizio subito una lotta in cui Wesker stava decisamente avendo la meglio. Dopo un duro combattimento Wesker affera Chris per il collo e sta per ucciderlo ma mentre li sta per dare il colpo di grazia Jill si lancia su Wesker cadendo dalla finestra con questo. Chris che vede tutta la scena non puo far altro che guardare mentre la sua partner cade insieme alla sua nemesi.

La BSAA ha condotto delle ricerche di tre mesi ma il corpo di Jill non fu mai ritrovato. Alla fine delle ricerche Jill Valentine fu dichiarata morta.(Incubo senza uscita)

Kijuju Modifica

Chris Resident Evil 5.jpg

Chris in Resident Evil 5.

Tre anni dopo, nel 2009, Chris viene inviato in Africa per arrestare un commerciante di bio-armi di nome Ricardo Irving. Qui Chris fa conoscenza della sua nuova partner Sheva Alomar. I due scoprono che gli abitanti di Kijuju sono stato infettati da un tipo più evoluto di plagas e a causa di questo sono diventati feroci. Grazie anche all' aiuto di altri agenti della B.S.A.A., tra cui citiamo Josh Stone e Kirk Mathison, Chris e Sheva sono riusciti a sopravivere alle ondate di majini (gli infettati del posto) armati di asce,bastoni o addirittura motoseghe, scoprendone le orribili evoluzioni. Josh consegna a Chris un file contenente una foto raffigurante una donna bionda che Chris riconosce come Jill Valentine. Con l'aiuto di Sheva, Chris trova Irving il quale però riesce a scappare grazie all'aiuto di una donna mascherata.

Chris e Sheva si recano nello stabilimento petrolifico nelle paludi dove Irving si sta nascondendo. I due trovano Irving, ormai instabile mentalmente per la perdita di importanti armi biologiche a causa dei due agenti, e riescono ad ucciderlo il quale, prima di morire, rivela a Chris e a Sheva della presenza di alcune caverne e li dice che li avrebbero trovato le loro risposte. Dopo aver combattuto con altri infettati ( i componenti della tribù ndypaya, stavolta infettati dalla plagas di tipo 3) e essere scampati alle terribili trappole costruite dagli indigeni, capitano in un ex-laboratorio della umbrella, dove grazie ad alcuni documenti scoprono la terribile verità dietro il virus progenitor, affrontando anche i molti licker beta che si trovavano sul posto. Il duo scopre che in questo luogo sono presenti dei laboratori in cui trovano una enorme sala circondata da capsule nella quale la TRICELL conservava i soggetti per i loro esperimenti. Chris digita sul monitor di ricerca il nome di Jill ma la piattaforma non fa in tempo ad arrivare alla sua capsula perchèviene fermata da una B.O.W. poi identificata come U-8.

I due riescono ad uccidere la creatura e la piattaforma si rimette in movimento fino alla capsula di Jill, tuttavia una volta aperta scoprono che all'interno è vuota e Jill è sparita, sul monitor di ricerca compare Excella Gionne la quale nega di conoscere Jill. Chris e Sheva riescono a trovare Excella ma questa li scaglia contro un nuovo tipo di Uroboros chiamato Uroboros Mkono. Una sistemato la creatura, i due riescono a trovare di nuovo Excella questa volta accompagnata da Albert Wesker e dalla misteriosa donna mascherata. Chris chiede a Wesker che cosa sia successo a Jill e in quel momento Wesker toglie il capuccio alla donna che si rivela essere proprio Jill Valentine. Dopo un combattimento Wesker se ne sta per andare, il duo lo insegue ma interviene Jill in sua difesa.

Chris prova a far ragionare Jill la quale sembra rientrare in se ma Wesker, anche se sorpreso, aumenta la potenza di un dispositivo che ha applicato a Jill per farla sottomettere alla sua volontà e che provocava dolore nel caso non seguise i suoi ordini. Wesker se ne va e Chris e Sheva riescono a togliere il dispositivo dal petto di Jill.

Jill crolla a terra e Chris vede con suo grande sollievo che era ancora in vita ed era tornata in se. Jill si scusa con Chris e Sheva per cio che è successo e li dice che bisogna fermare Wesker prima che riesca a portare a termine il suo piano. Inizialmente Chris rifiuta perchè più preoccupato per Jill ma la ragazza riesce a farlo a ragionare e Chris si convince. Prima di andare Jill dice a Sheva di avere cura di lui. I due raggiungono la nave in cui Excella e Wesker si sono imbarcati.

Sulla nave, dopo aver combattuto di nuovo le orrende creature presenti, i due trovano Excella che scappa in preda al panico e lascia cadere una valigetta contenenti dei sieri, Sheva ne prende uno pensando che fossero importanti se Excella voleva proteggerli. Più avanti Wesker tradisce Excella e le inietta Uroboros il quale la trasforma in un gigantesco mostro che attacca il duo. I due inizialmente in difficoltà si rifugiano nella nave, ma poi riescono a sconfiggere Excella grazie a un laser satellitare. Dopo i due ricevono una telefonata da Jill la quale dice che iniettandogli troppo siero Wesker si dovrebbe indebolire. Chris e Sheva riescono a trovare Wesker e dopo un combattimento riescono a iniettargli il siero. Wesker è visibilmente indebolito ma riesce a scappare sul suo jet carico di virus, i due lo inseguono. Una volta nel suo dirigibile cercano di buttare fuori Wesker, il piano sembra funzionare ma Wesker affera la gamba di Sheva e cerca di portarla giù con lei, Chris ha dei flashback di Jill mentre gli salva la vita da Wesker poi decide di saltare per salvare Sheva. Chris riesce ad afferarla ed a aggraparsi a una colonna dopodichè Sheva spara a Wesker facendolo cadere fuori dal dirigibile. Il jet si schianta su un vulcano ma Wesker non è ancora morto ed è ancora più determinato a uccidere sia Chris che Sheva. Wesker si infetta con Uroboros che muta ed inizia subito ad attaccare il duo che indietreggia ma il ponte di pietra crolla e Chris si ritrova al piano inferiore. Mentre insegue Chris, Sheva inizia a sparare alla schiena di Wesker dove si trovava il suo punto debole ma poi cambia obiettivo e decide di provare ad uccidere Sheva che decide di scappare. Durante la sua fuga un altro ponte si distrugge e Sheva riesce per poco a salvarsi e a non cadere nella lava dopodichè raggiunge Chris e insieme riescono ad gettare Wesker nella lava. Intanto arriva Jill insieme a Josh a bordo di un elicottero che lanciano al duo una scala-corda. Chris e Sheva raggiungono l'elicotero ma Wesker nemmeno questa volta è morto e lancia i suoi tentacoli verso l'elicotero così Jill da a Chris e Sheva due lanciarazzi con il quali riescono finalmente ad uccidere definitivamente Wesker.

Infine si vede Chris insieme a Sheva, Jill e Josh a bordo dell'elicotero che ritornano a casa.(Resident Evil 5)

AttacchiModifica

Chris usa prevalentemente pesanti pugni per eseguire le sue mosse corpo a corpo. Ecco la lista completa degli attacchi di Chris:

  • Punto da colpire: Testa, Posizione rispetto al nemico: Indifferente, Nome dell'attacco: Diretto, Danno inflitto al nemico: Alto;
  • Punto da colpire: Braccio, Posizione rispetto al nemico: Davanti, Nome dell'attacco: Gancio, Danno inflitto al nemico: Basso;
  • Punto da colpire: Braccio, Posizione rispetto al nemico: Dietro, Nome dell'attacco: Calcio, Danno inflitto al nemico: Basso;
  • Punto da colpire: Gamba, Posizione rispetto al nemico: Davanti, Nome dell'attacco: Montante, Danno inflitto al nemico: Medio;
  • Punto da colpire: Gamba, Posizione rispetto al nemico: Dietro, Nome dell'attacco: Spezzacollo, Danno inflitto al nemico: Mortale;
  • Punto da colpire: Nemico a terra, Posizione rispetto al nemico: Indifferente, Nome dell'attacco: Pestone, Danno inflitto al nemico: Alto;
  • Punto da colpire: Partner in difficoltà, Posizione rispetto al nemico; indifferente, Nome dell'attacco: Pugno martello, Danno inflitto al nemico: Medio.

Attacchi SpecialiModifica

  • Combo da tre colpi: Posizione: Dietro, Attacco: Colpo del K.O., Danno inflitto al nemico: Mortale (mossa eseguibile direttamente con alcuni nemici);
  • Combo da tre colpi: Posizione: Davanti, Attacco: Rovescio, Danno inflitto al nemico: Mortale (mossa eseguibile direttamente con alcuni nemici);
  • Nel combattimento contro Jill: Lancia, Danno inflitto: Medio;
  • Combo speciale (combattimenti contro Wesker): gancio destro, gancio sinistro, fianco destro, fianco sinistro, combo finale, Danno inflitto: Mortale;
  • Con alcuni partner: Montante del dragone, Punto da colpire: Gamba, Posizione: Davanti, Danno inflitto al nemico: Mortale;
  • Con alcuni partner: Gomitata pesante, Punto da colpire: Gamba, Posizione: Dietro, Danno inflitto al nemico: Mortale.

I mercenariModifica

Chris è un personaggio giocabile nel minigioco The Mercenaries e The Mercenaries Reunion di Resident Evil 5. Chris è giocabile in diversi costumi:

  • BSAA: Beretta 92F/FS, Itahaca M37, Bomba a mano x5, Spray medico, Munizioni per pistola x50, Munizoni per doppietta x30;
  • Safari: SIG P226, Benelli M3, Lanciarazzi x2, Munizioni per pistola x30, Munizioni per doppietta x10;
  • S.T.A.R.S.: Smith & Wesson Model 29, Milkor MGL MK.1, SIG 556, Munizioni per mitraglietta x150, Munizioni per magnum x6;
  • Guerriero: Heckler & Koch USP, Hydra, Keckler & Koch PSG-1, Munizioni per pistola x30, Munizioni per doppietta x15;
  • Heavy Metal: Gatling Gun, Manganello elettrico, Mina di prossimità x5, Bomba a mano x3, Giubbotto da mischia, Giubbotto antiproiettile.

Chris è inoltre giocabile nella modalità Versus con i costumi BSAA, Safari e S.T.A.R.S. Nella modalità Assassini e assassini-Team possiede lo stesso equipaggiamento dei mercenari mentre nelle modalità Sopravissuti e Sopravissuti-Team avrà l' arma principale di ogni costume cioè:

  • BSAA: Beretta 92F/FS, Spray medico, Bomba a mano x5, munizioni pistola x50;
  • Safari: SIG P226, Spray medico, Granata accecante x5, munizioni pistola x50;
  • S.T.A.R.S.: Smith & Wesson Model 29, Spray medico, Granate incendiarie x3, munizioni mitraglietta x100.

Altre apparizioniModifica

Resident Evil: AfterlifeModifica

Chris Resident Evil Afterlife.jpg

Wentworth Miller interpreta Chris in Resident Evil: Afterlife.

Wentworth Miller interpreta Chris Redfield nel quarto film di Resident Evil. Nel film Chris sarà insieme a sua sorella Claire e saranno entrambi rinchiusi in prigione. Nel film c'è anche "Wesker" il quale però combatte con Alice e non con Chris.

Resident Evil: RevelationsModifica

Da quel poco che sappiamo del nuovo titolo Resident Evil per 3DS, possiamo dedurre che la psicologia del protagonista della saga

Chris Redfield verrà ancora più curata degli episodi precedenti, dal trailer infatti notiamo subito che c'è qualcosa di strano:

Chris ammette di essere sempre stato controllato, subito dopo Jill lo intima a consegnargli un qualcosa di sconosciuto, e poi sbuca

un secondo Chris che sfida Jill sparargli per capire chi è il vero Chris, forse.

A quel punto il primo Chris, legato su una sedia, pronuncia delle parole da cui al momento è impossibile dedurre qualcosa, ma in ogni caso a questo punto sembra cambiato, quasi simile ad Albert Wesker, deceduto nel precedente capitolo. Sappiamo inoltre grazie alle interviste agli sviluppatori che saranno presenti gli zombie dei capitoli "old gen" della saga e probabilmente anche il tyrant che doveva essere presente in Resident Evil 5.

Marvel Vs Capcom 3: Il destino dei due mondiModifica

Chris è un personaggio giocabile in Marvel vs Capcom 3. Nel gioco Chris indossa il costume di Resident Evil 5 e possiede una magnum,una doppietta, un lanciamissili, una mitraglietta, il cannone satellitare, un lanciagranate, le mine di prossimità, le granate e la sua classica pistola.

Ed èin grado di richiamare in suo aiuto vari tipi ti majini nel campo, come faceva Jill nel precedente episodio con gli zombie.

Live actionModifica

Nella sequenza Live action di Resident Evil, Chris Redfield è interpretato da Scott McCulloch (Charlie).
Scott McCulloch is Chris Redfield.jpeg

Scott McCulloch nel ruolo di Chris Redfield

Inoltre su Fandom

Wiki a caso