Fandom

Resident Evil Wiki

Alex Wesker

618pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comments0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Alex Wesker
Alex wesker raid icon.png
Nome giapponese:アレックス・ウェスカー
Informazioni biografiche
Data di morte:2011
Occupazione:
Stato:Deceduta (fisicamente) Attiva (nel subconscio di Natalia).
Caratteristiche fisiche
Sesso:Femmina
Apparizioni
Prima apparizione:Resident Evil 5: Gold Edition (solo menzionata)
[Fonte] · [Modifica]
Così tanta sofferenza... non sapete ancora di cosa aver paura.
— Alex a Claire e Moira.

Alex Wesker, anche conosciuta come Guardiana, era il dodicesimo soggetto del Progetto Wesker ideato da Oswell E. Spencer. Lei e Albert Wesker furono gli unici due soggetti a sopravvivere alla somministrazione di un virus sperimentale.[1][2] Nonostante non fossero consanguinei, i due condividevano un legame molto forte a causa delle esperienze vissute come unici sopravvissuti tra i Wesker Children.[2]

Biografia Modifica

Il Progetto Wesker Modifica

Alex albert photo.jpg

Alex e Albert Wesker in una vecchia foto.

Alex nacque da genitori dotati di intelletto superiore.[3] Quando era ancora una bambina divenne una delle cavie del Progetto Wesker, un progetto ideato da Oswell E. Spencer per creare una nuova razza di superuomini che avrebbe governato come un dio in uno scenario utopico.[3][4] Come a tutti gli altri soggetti, le fu assegnato il cognome Wesker in onore del ricercatore capo del progetto.[1][3] La Umbrella Corporation la sottopose a infernali test di resistenza e si assicurò che ricevette la migliore educazione possibile.[3][4][2]

Nel 1998 le fu somministrato un ceppo sperimentale del virus T. Sopravvisse all'iniezione e divenne un membro del reparto informativo della Umbrella, lavorando segretamente per Spencer dopo essersi guadagnata la sua fiducia. Poco dopo fu nominata ricercatore capo del Progetto Wesker. Il 28 agosto dello stesso anno stilò un rapporto sullo stato del progetto dopo aver scoperto che Albert Wesker, l'unica altra cavia sopravvissuta all'iniezione del virus sperimentale, era morto durante l'incidente verificatosi presso il Centro di Ricerca Arklay a Raccoon City.[5]

La scomparsa Modifica

Le farà piacere sapere che tutti gli esperimenti stiano procedendo senza intoppi.
— Alex a Spencer.

Nel 2006 Spencer chiese ad Alex di sviluppare un nuovo virus capace di renderlo immortale e le fornì fondi illimitati, apparecchiatura di prim'ordine, materiali di ricerca e scorte infinite di cavie.[6][7] Per condurre le loro ricerche, Alex e i suoi assistenti si recarono su un'isola sperduta nei mari del sud che ospitava un'installazione militare abbandonata.[7] Alex riuscì a completare lo sviluppo del virus, ma decise di tradire Spencer e scomparve dall'isola.[8]

Isola di Zabytij (2011) Modifica

Nel 2011, Alex è stata responsabile del rapimento di Claire Redfield, Moira Burton e altri membri di TerraSave sull'isola di Zabytij. Mentre Claire e Moira cercavano di fuggire Wesker le stuzzicava citando varie opere di Franz Kafka, mentre osservava ogni loro mossa tramite delle telecamere nascoste in tutta l'isola. Allo stesso tempo ha anche intrappolato gli altri membri di TerraSave ed ha umiliato Gabriel Chavez che cercava di fuggire con elicottero prima che Wesker lo facesse schiantare contro un edificio.

Quando Claire e Moira scoprirono il tradimento di Neil in TerraSave che era il responsabile per l'attacco alla loro sede, Wesker lo tradi iniettandogli un campione del virus Uroboros definendolo una pedina di Morgan Lansdale lasciandolo mutare. Dopo che Claire e Moira sconfissero Neil, Wesker continuo ad osservare Natalia Korda, che si trovava all'interno di una capsula da laboratorio affermando che lei era un involucro perfetto per la sua vera nascita. Più tardi, di fronte a Claire e Moira, gli rivelò le sue intenzioni prima di suicidarsi sparandosi alla testa provocando l'autodistruzione della torre.

Mutated alex mask.jpg

Alex nella sua forma mutata mentre segue Barry e Natalia

Sei mesi più tardi, Alex sopravvive a malapena al tentativo di suicidio mutando in una creatura orribile, utilizzando un cappotto nero e una maschera per nascondere il suo aspetto. Si confronta con Barry Burton e Natalia presso la sala d'entrata della torre dopo aver guardato la foto tra lei e Albert. Riconosce Natalia mentre si toglie la maschera rivelandosi. Barry le chiese dove sua figlia Moira e lei rispose che ha seppellito i suoi resti sotto le montagne facendo infuriare Barry. Alex richiama dei Revenants costringendo il duo alla fuga. Poco dopo Wesker tese un imboscata al duo alla città abbandonata scaraventando Barry sulla scogliera e tentò di uccidere Natalia da soffocandola. Wesker andò su tutte le furie vedendo che Natalia ha mantenuto la sua forma umana, mentre lei è mutata. Come Natalia aprire gli occhi, riesce a liberarsi dalla sua presa facendola urlare di terrore alla sua vista. A quanto sembra Wesker ha visto "forma di Alex" all'interno di Natalia.

Alex mutated state.jpg

Alex terrorizzata alla vista di Natalia

Mutazione Finale e morte Modifica

Ora so come ci si sente Albert... vivere non basta, io voglio trascendere!
— Alex di fronte a Barry e Natalia poco dopo di essersi iniettata un campione di Uroboros
Monster alex 2nd form.jpg

Alex nella sua forma finale con il virus Uroboros

Si scherni il duo piu volte citando le parole di Franz Kafka e l'orsacchiotto di Natalia, Lottie. Quando il duo si trovò di fronte a lei nella sua grotta segreta si inietta una dose di Uroboros dicendo di voler trascendere mentre muta in un mostro grottesco con parecchi tentacoli in alcune parti del suo corpo e una spina dorsale esposta e affrontò il duo in tutta la grotta, per essere poi essere sconfitta da temporaneamente da Barry. Poco dopo riesce a battere Barry facendosi strada verso Natalia ma viene fermata da Moira. Alex muta ulteriormente, mentre insegue il trio che fugge dalla grotta per essere successivamente colpita da Claire mentre brandisce il fucile da cecchino in un elicottero. Barry decide di finirla, mentre brandisce la sua magnum mentre Claire lo aiuta. Ad un certo punto Barry distrae Alex tenendola esposta, e Claire la finisce con un RPG-7, uccidendola.

Rinascita nel corpo di Natalia Modifica

Due anni più tardi, la coscienza di Alex abita nel corpo di Natalia, inosservata da tutti. Natalia viene vista mentre legge un'opera di Franz Kafka, tra gli altri articoli su bioterrorismo. Rendendosi conto suo esperimento sull'immortalità è stato un successo, Natalia / Alex sorride con un sorriso malizioso.

Il risveglio Modifica

C'è ancora un sacco di tempo per fartela pagare... e la prossima volta non te ne accorgerai neanche
— Alex a Natalia prima di sparire
Alex Wesker in Natalia.jpg

Alex Wesker ancora viva nel subconscio di Natalia

Nel Dlc di Resident Evil Revelations 2 "Piccola Donna" che si svolge in mezzo agli eventi della campagna di Clarie e quella di Barry, Natalia si risveglia dal suo sonno in cerca del suo orsacchiotto Lottie e si ritrova di fronte a una bambina identica a lei ma bionda e vestita di nero che gli dice di avere con se una lettera di Lottie e che ce ne sono altre sparse su tutta l'isola dove in ogni di queste c'è un indizio su cui si trova.

Alla fine della campagna le due Natalia si ritrovano di fronte a Lottie che prende vita e maledice Natalia perchè doveva essere lei a vincere a quello stupido gioco per poi ricadere a terra. La Dark Natalia si avvicina e lo raccoglie dicendo che c'è ancora molto tempo perchè lei possa prendere la rivincita e che la prossima volta non se ne accorgerà nemmeno mentre svanisce nel nulla rivelandosi essere Alex Wesker ormai all'interno della mente di Natalia.

Personalità e caratteristiche Modifica

Come suo "fratello" Albert anche Alex aveva una natura assetata di potere e delle manie di "divinità" di voler dominare il mondo, a causa della loro stessa educazione come "Wesker Children" del Progetto Wesker.
Dalle "memorie" sull'isola di Resident Evil Revelations 2 si può dedurre che aveva un grande rispetto per Albert e affetto verso di lui, mentre nutriva un grande disgusto per loro "padre" Spencer per averli usati per autoproclamarsi una divinità e per aver cercato di manipolarla per scoprire il segreto dell'immortalità.

Alex era definita come la preferita di Spencer, secondo le sue memorie era la più abile degli Wesker Children, come abilissima virologa si è guadagnata una posizione molto rilevante all'interno della Umbrella Corporation affianco a Spencer. La sua intelligenza è assolutamente elevata forse addirittura superiore a quella di Albert.

Note Modifica

  1. 1,0 1,1 Resident Evil Archives II, pagina 243.
  2. 2,0 2,1 2,2 Promemoria di Stuart - Il progetto Wesker
  3. 3,0 3,1 3,2 3,3 N. 12 Albert Wesker
  4. 4,0 4,1 Promemoria di Alex - Spencer
  5. Rapporto sul Progetto W - 28 agosto 1998
  6. Ricordi di Spencer 1
  7. 7,0 7,1 Ricordi di Spencer 2
  8. Ricordi di Spencer 4
Resident Evil: Revelations 2

Inoltre su Fandom

Wiki a caso